Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

In un settore che richiederà ingenti risorse per i suoi obiettivi al 2030 e che sarà supportato solo grazie a meccanismi di mercato in un quadro di incertezza sui prezzi dell'elettricità, il post-2020 potrebbe rivelarsi problematico. WindEurope fornisce alcune idee per nuovi e più flessibili strumenti finanziamento a livello europeo.
Una mozione che verrà presentata nei prossimi giorni dal deputato del M5S Davide Crippa chiede al Governo di impegnarsi a vietare, entro il 2030, la commercializzazione di autoveicoli con motori alimentati a diesel e benzina di origine fossile.
Approvato l'emendamento sulle aste per le fonti rinnovabili e, con alcune modifiche, quello applicando gli sgravi agli energivori concede sconti ai consumatori grazie alle...
Il gruppo Helexia ha commissionato a Enerray un impianto FV sulla copertura del punto vendita Leroy Merlin in provincia di Forlì-Cesena, a Savignano sul Rubicone. L’elettricità...
Un gruppo di ricercatori della Penn University ha sviluppato un piccolo sistema CPV che ha raggiunto un’efficienza del 30% in due giorni di test sul campo, quasi il doppio...
In una lettera ai ministri competenti, l'associazione confindustriale delle ESCo chiede che una maggiore proporzionalità delle sanzioni venga adottata anche per quanto...
Contributi provinciali e sconti dei rivenditori per sostenere l'acquisto di veicoli elettrici o ibridi da parte di privati e imprese. Entro metà luglio la Giunta provinciale definirà dettagliate misure di sostegno.
Le linee guida del bando sono state definite alla fine del 2016. Ora la Regione ha pubblicato le date e le modalità per la presentazione delle istanze di finanziamento da parte dei Comuni. Il bando, il decreto, e la documentazione di riferimento.
Sostegno alla nuova imprenditorialità e agli investimenti per arrivare a una maggiore efficienza energetica nelle imprese. In Emilia Romagna dal 10 luglio per il credito agevolato. I due fondi e le modalità di accesso.
Dal nuovo rapporto di Confindustria: l'efficienza energetica e la sostenibilità ambientale devono essere le colonne portanti del piano industriale italiano, diversamente rischiamo di perdere in competitività. I dati e un resoconto del convegno di presentazione del rapporto.
I piccoli impianti rinnovabili, come i minieolici, non allacciati alla rete entro il 29 giugno per ritardi del gestore di rete, subiranno una decurtazione degli incentivi. Un’interrogazione e un'inadeguata risposta del Governo, anche sull'eventualità di una proroga che possa evitare contenziosi.
Molti paesi in tutto il mondo, tra cui quelli europei, sono privi di standard su consumi ed emissioni dei TIR. La domanda petrolifera dei trasporti merci su strada è in continuo aumento. Due rapporti spiegano come decarbonizzare questo settore, riducendo la sua dipendenza dai carburanti fossili.
La Regione Lombardia mette a disposizione per i circa 1.500 agriturismi del territorio 6,5 milioni di euro, attraverso il bando della misura 6.4.01 del Programma di sviluppo rurale. Tra le misure finanziabili anche l'adozione delle fonti rinnovabili.
Le politiche tracciate dalla SEN dovranno fornire al mercato i giusti segnali, fondamentali per attrarre gli investimenti necessari a rispettare gli impegni sul clima. Ma i target indicati sono lontani europei per 2050. Poco coerente in particolare il ridimensionamento delle bioenergie.
E' stata prorogata la scadenza del bando dell'Emilia Romagna che prevede fondi economici a sostegno delle diagnosi energetiche e delle ISO 50001. La nuova deadline e la documentazione di riferimento.
Far crescere la competitività delle imprese per dare maggiore spinta alla crescita e all’occupazione. Questo l’obiettivo delle agevolazioni cofinanziate dai fondi europei a cui possono accedere, dal primo luglio, le imprese trentine. Vediamo i 4 bandi.
Dal 1° gennaio al 30 giugno 2017 il GSE ha concluso positivamente 2.677 istruttorie tecniche, per le quali sono stati riconosciuti complessivamente 3.432.796 TEE. E’ stato registrato un notevole incremento (+30%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente durante il quale erano stati riconosciuti circa 2,66 milioni di TEE.
Pubblicato il “Renewable Energy Statistics 2017” di IRENA con tutti dati sulle rinnovabili in potenza e produzione elettrica. Statistiche per circa 100 paesi e per singola tecnologia. Superati nel 2016 i 2000 GW installati. Dal 2011 la produzione annuale da FER è aumentata di 1.100 TWh.
In attesa delle novità, per ora solo annunciate, e dopo lo stravolgimento in materia di oneri sull'energia autoconsumata arrivato con il Milleproroghe, ricordiamo quali sono definizioni e regole per le reti elettriche private SSPC che si possono realizzare e gestire attualmente in Italia.
Il gigante americano fondato da Elon Musk sta completando la super-fabbrica del Nevada, ma Pechino progetta di elevare la capacità produttiva dei suoi stabilimenti a livelli mai visti prima. I prezzi degli accumulatori sono dati in graduale discesa. Come potrebbe cambiare il mercato in pochi anni?
Sulla riforma del market design, tra gli emendamenti del relatore in Commissione Energia al Parlamento europeo, l'eliminazione della priorità di dispacciamento per le rinnovabili anche per gli impianti esistenti e per i piccoli. Ma la discussione è solo all'inizio: vediamo possibili esiti e conseguenze.
Un’analisi di mercato, con feedback di operatori e installatori, sugli inverter di maggior qualità del 2017. I parametri per la valutazione riguardano affidabilità, assistenza, garanzia, tipologia e caratteristiche, monitoraggio. Nella top five, nell’ordine, figurano gli inverter di Fronius, SMA, Solaredge, ABB, SolaX Power.
Scegliendo con attenzione le proposte giuste tra quelle offerte sul "mercato libero", anche sulle tariffe elettriche per la casa al mare o in montagna si può risparmiare molto. Siamo andati a cercare le offerte che fanno spendere meno gli utenti non residenti che hanno consumi limitati. Qualche consiglio.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Questo non solo è il momento giusto per investire in rinnovabili e nella decarbonizzazione dei sistemi energetici, ma anche non rinviabile perché siamo ancora dentro una “finestra” di tempo, peraltro molto ristretta, per evitare il collasso climatico. Due interessanti articoli lanciano un avvertimento ai paesi del G20.
L’Università di Princeton ha sviluppato una finestra intelligente in grado di regolare la quantità di luce visibile e calore che entra/esce dall’edificio, autoproducendo l’elettricità necessaria al suo funzionamento. In cosa consiste questa tecnologia wireless a film sottile e quali le sue potenzialità.
La partecipata pubblica italiana - si denuncia - non solo sta espandendo un modello di business che danneggia il clima, ma rischia anche di rovinare i suoi stessi investitori, in quanto il tempo di bruciare e vendere petrolio senza alcun ostacolo scadrà non appena l’Accordo sul clima di Parigi sarà completamente attuato.
La SEN parla di stabilizzare e riformare le detrazioni fiscali per le riqualificazioni energetiche degli edifici, peraltro di recente potenziate. Come si potrebbe cambiare questo incentivo che ha avuto un notevole successo? Ne parliamo con Ilaria Bertini, responsabile dell'Unità Tecnica Efficienza Energetica dell'ENEA.
Un'azienda dell'eolico si è rivolta al Tar contro la norma dell'ultimo decreto con gli incentivi alle rinnovabili elettriche diverse dal FV che preclude l'accesso ai progetti la cui realizzazione è stata avviata prima dell'inserimento in posizione utile nelle graduatorie. Il ricorso.
E' entrato in funzione il 30 giugno scorso e ha una produzione annua prevista di circa 32mln di standard metri cubi un nuovo impianto di biometano a Bergamo: è anche il primo ad immettere biometano nella rete di trasporto nazionale.
L'Autorità per l'energia ha illustrato propri orientamenti in merito alle modifiche da apportare alle direttive per le connessioni degli impianti di produzione di biometano alle reti del gas naturale, a seguito della cessazione del periodo di standstill. Il documento di consultazione e le modifiche proposte.
Nell’area clienti del GSE è attiva, a partire dal 1° luglio, la funzionalità informatica per la dichiarazione dell’assoggettamento al regime fiscale dello split payment.
L’India è il mercato fotovoltaico più competitivo del mondo in questo momento, grazie soprattutto alla compressione dei costi del lavoro. Qualche dubbio però sulla qualità dei suoi progetti. Negli Stati Uniti c’è la spada di Damocle della petizione Suniva-SolarWorld per nuovi dazi. Un’analisi di GTM Research.
Un inventore abruzzese, Marco Santarelli, ha annunciato di essere in grado di trasmettere l'elettricità a distanze di centinaia di metri, grazie a «bobine di Tesla» che funzionano in risonanza. La notiza dell'invenzione, pubblicata da alcuni organi di stampa, non è però suffragata da prove scientifiche e sperimentali. Tutti i nostri dubbi.
Le raccomandazioni della task-force istituita due anni fa per contrastare il climate-risk: fondamentale la divulgazione chiara, completa e tempestiva di dati e informazioni sulla natura degli investimenti. Come reagire alle minacce ambientali che incombono su tutti i settori industriali.
Si applicherà dal primo gennaio 2018, assieme alla riforma delle tariffe per i clienti non domestici. Si distinguono gli oneri per le energie rinnovabili dagli altri e si stabilisce una struttura trinomia, con quote distinte per punto, potenza ed elettricità prelevata. La delibera e una sintesi dei cambiamenti in arrivo.