Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Imminente la firma di un nuovo ordine esecutivo per rivedere i limiti alle emissioni delle centrali termoelettriche. Il piano di Obama in realtà non è ancora entrato in vigore a causa di una battaglia legale in corso, Trump punta sull’idea repubblicana dell’indipendenza energetica pro-fossili.
Un censimento a livello mondiale delle aziende che forniscono sistemi solari termici per i processi industriali e degli oltre 500 progetti operativi. L'alimentare è il settore più servito con il calore del sole. L'edizione 2017 della World Map of Solar Process Heat Specialists e una sintesi dei dati.
Un modello di fornitura di energia elettrica prodotta sul posto a più utenze è quello tedesco chiamato “Mieterstrom”. La generazione di elettricità può provenire da un impianto FV...
Voler adeguare la propria produzione da rinnovabili significa scontrarsi con una matassa di intoppi burocratici quasi inestricabili. L'esperienza concreta di un nostro...
Le Regioni possono quantificare la misura dei canoni idroelettrici, materia di potestà concorrente , non possono, però, adottare «criteri generali» per tale determinazione,...
In Europa si discute su come regolare le emissioni di anidride carbonica dei settori non-ETS per il periodo 2021-2030. Una delle incognite maggiori riguarda l’inserimento dei dati...
Una critica del direttore di Aiel rivolta ad alcuni installatori e progettisti che propongono l'installazione delle pompe di calore aerotermiche per la climatizzazione invernale senza il necessario approfondimento tecnico-economico ed energetico nella fase progettuale. Alcune considerazioni prendendo lo spunto da uno studio austriaco
Il documento completo di allegati. I Comuni hanno 180 giorni per recepire nel proprio strumento urbanistico vigente le linee guida, eventualmente integrandole con ulteriori misure più restrittive di natura urbanistica, legate alle necessità del proprio territorio.
Un gruppo di ricercatori di diversi enti internazionali ha utilizzato una quantità senza precedenti di dati sulla mobilità per valutare le potenzialità del ride-sharing in 30 città del mondo. Utilizzando alcuni semplici parametri è stato possibile stimare il numero di viaggi che può essere condiviso in una città.
Il nuovo piano prevede oltre 170 controlli; si concentrerà anche sui costi che le imprese ribaltano in tariffa. Oggetto di verifica anche la corretta assegnazione degli incentivi riconosciuti alle imprese. Per il biennio 2015-2016 contestati alle imprese oltre 100 mln di €.
La Conferenza Unificata ha sancito l'intesta sul decreto che approva lo stanziamento di 28.671.680 milioni di euro da parte del MIT per lo sviluppo di infrastrutture di ricarica elettrica.
La norma tratta la progettazione e l’installazione dei sistemi di evacuazione naturale e forzata di fumo e calore, il controllo iniziale e la loro manutenzione. Un'intervista a Giuseppe Giuffrida, coordinatore del gruppo sistemi per il controllo di fumo e calore.
È online il webinar su leasing operativo e SEU con relatore l'Avv. Emilio Sani; moderato dall'ing. Riccardo Battisti. Qui l'introduzione al webinar, con un'analisi della struttura delle bollette elettriche. La versione integrale (1h 34') è riservata agli abbonati di QualEnergia.it PRO.
L'Europa nella sua strategia per la sicurezza informatica non affronta le problematiche specifiche all'energia. Lo spiega un report commissionato da Bruxelles. I rischi informatici per il settore energetico sono molti: bisogna agire in maniera coordinata e creare le competenze per gestirli.
Disponibili i risultati della prima competizione prevista dal piano FV lanciato lo scorso anno: sono 500 MW su 3.000 totali, con una media delle offerte accettate che è poco più alta rispetto al record registrato un mese fa in Germania. Previsti bandi anche per rinnovabili in autoconsumo e solare innovativo.
Il bando riguarda una consultazione di mercato per realizzare una piattaforma software per la gestione e il supporto alle analisi predittive e geoanalitiche degli impianti fotovoltaici incentivati. Manifestazioni di interesse entro il 21 marzo. L'avviso e le condizioni.
Alcuni utenti dello Scambio sul posto (SSP) fotovoltaico hanno ricevuto avvisi di ricalcolo dal GSE per i contributi del 2009-2010. Tra le incongruenze riscontrate, c’è l’azzeramento dell’energia prelevata dalla rete. Ricostruiamo la vicenda partendo dalla segnalazione di un lettore.
Dal 1° gennaio l’Autorità, in vista della scomparsa del mercato di maggior tutela, ha istituito la cosiddetta “tutela simile”. Secondo i contratti effettivamente stipulati nei primi due mesi di funzionamento questa opzione transitoria si sta rivelando un insuccesso. I consumatori non sembrano interessati.
Dopo il taglio degli incentivi al FV residenziale e la possibile tassazione sugli impianti di media e grande taglia, con il rischio della perdita di molti posti di lavoro, l’industria del fotovoltaico britannica potrebbe trovare nuovi sbocchi con l'integrazione del solare nella rete ferroviaria.
In Germania il prezzo medio delle batterie agli ioni di litio ad uso residenziale è sceso del 15% tra l'inizio del 2015 e la fine del 2016. Un sistema di storage per il fotovoltaico residenziale oggi costa, chiavi in mano, il 40% in meno di tre anni fa. Dietro questo calo dei prezzi c'è la spinta del settore automobilistico sia tedesco che globale.
Il vecchio continente non ha brindato al boom delle nuove installazioni globali FV dello scorso anno, complice una crisi che rischia di protrarsi nel 2017. Ma ci sono segnali incoraggianti: l’asta record in Germania mostra che il FV può essere competitivo nella maggior parte dei paesi.
L’associazione “ScanZiamo le Scorie” chiede al Presidente della Giunta della Regione Basilicata, Marcello Pittella, e ai i Consiglieri regionali, di aprire una discussione che porti ad una moratoria delle attività estrattive sul territorio della Basilicata. Le motivazioni di una petizione da firmare.
L'azienda nei giorni scorsi ha illustrato il suo piano, che prevede 80 milioni per trasformare la linea di assemblaggio della fabbrica siciliana 3Sun per poter produrre moduli basati su celle bifacciali a eterogiunzione di silicio amorfo e cristallino. Altri 20 milioni andranno all'Innovation Lab siciliano.
Parte il progetto “Elettricità Futura”, nato dalla fusione delle due associazioni, che rappresenterà aziende, piccole e grandi, che operano nel settore dell’energia elettrica. Le due associazioni intendono rafforzare così la rappresentatività delle aziende del settore.
Negli Usa e in Germania si propone una tassa sul carbonio. In Svezia già esiste. Grandi imprese la utilizzano per indirizzare i propri investimenti. In Italia una voce contro sul Corsera. Il Kyoto Club ha avanzato una proposta per l’Italia. A quanto dovrebbe ammontare e come utilizzarla? Una nota di Gianni Silvestrini.
Il Gestore ha fornito chiarimenti in merito alla sostenibilità, in termini di modalità di certificazione e relative comunicazioni, a seguito dell'avvio del sistema di incentivazione GRIN.
Dopo la recente sentenza del TAR Calabria su Procedura autorizzativa semplificata per gli impianti a rinnovabili e poteri dei Comuni, pubblichiamo un approfondimento dell'avvocato Massimo Ragazzo, che ha seguito il caso, nel quale si spiegano le implicazioni di quanto stabilito dai giudici.
Il rapporto della sezione nipponica di Greenpeace rivela gravi violazioni dei diritti umani che hanno riguardato in particolare donne e bambini nei sei anni dall’incidente nucleare. Il pericolo ora è la volontà del governo di riportare gli sfollati in aree ancora fortemente contaminate.
Intervenendo con questo investimento sugli edifici più energivori della pubblica amministrazione, si taglierebbero i suoi consumi del 40%, risparmiando ogni anno circa 75 milioni di € sulla bolletta. Questa operazione permetterebbe di creare oltre 13mila nuovi posti di lavoro. Un intervento di Federico Testa, presidente ENEA
Il contributo a fondo perduto è pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000 euro. Domande dal 19 aprile 2017. La documentazione e le istruzioni per fare richiesta. Disponibili complessivamente 244.507.756 euro tramite il bando Inail Isi 2016.
Svelati alcuni dettagli della super fabbrica che la start-up Northvolt, guidata da Peter Carlsson e Paulo Cerruti, due ex dirigenti Tesla, vorrebbe costruire in Scandinavia. Avrà una capacità produttiva di circa 35 GWh l’anno nel 2024 e costerà intorno ai quattro miliardi di dollari. Già coinvolti diversi partner.
La strada per una Strategia energetica nazionale che punti a un sistema centrato su energia rinnovabile e prosumer è già scritta nelle proposte presentate dalla Commissione Europea, sottolinea Italia Solare sentita al Ministero dello Sviluppo Ecoomico sulla SEN. Sintesi dell'audizione e documenti presentati.
Chiusi i primi procedimenti sulle speculazioni su MSD che hanno portato ai rincari del trimestre luglio-settembre 2016. Le società indagate hanno avuto “comportamenti non diligenti” e dovranno restituire ai consumatori quanto indebitamente guadagnato, tramite la riduzione dei costi di dispacciamento.
È una tecnologia per l'accumulo ancora poco conosciuta, ma ci stanno lavorando seriamente alcuni dei migliori laboratori chimici del mondo: le batterie a flusso (redox flux battery). Com'è costituita e come funziona. I vantaggi e gli attuali limiti per una forte penetrazione sul mercato dello storage.
Questo sarà un anno all’insegna della volatilità per le quotazioni dell’oro nero, con una domanda in rialzo e con prezzi crescenti, anche grazie alla riattivazione di molti pozzi di shale oil negli Stati Uniti. Il mercato internazionale del gas liquefatto sarà in espansione. Incertezze sul futuro ruolo del carbone.
Dal 31 maggio 2016 sono arrivate al GSE circa 15.300 domande, per un totale di 73 milioni di incentivi, di cui 44 mln relativi a richieste inviate in accesso diretto (privati e PA) e 29 mln attraverso le prenotazioni (solo PA).