Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

La IEA ha pubblicato un corposo rapporto statistico sull’evoluzione del mix energetico mondiale dagli anni ’70 a oggi. Un assaggio in cinque grafici dei dati più interessanti con qualche considerazione sul contributo relativo di carbone, gas e petrolio e delle tecnologie pulite.
Secondo le previsioni EnergyTrend, grazie ai 48 GW che saranno installati in Cina, è prevedibile che la nuova potenza FV mondiale a fine anno sarà di 100,4 GW, circa il 20% in più rispetto alle stime medie di inizio anno. Il 75% del mercato globale annuale in Cina, Stati Uniti, India e Giappone.
Il fondo Octopus ha annunciato di voler realizzare nel nostro Paese, dopo i 64 MW a Montalto, altri 160-170 MW di impianti fotovoltaici utility scale a immissione in rete totale...
Il Governo pensa di confermare e rifinanziare le agevolazioni fiscali per l’acquisto di beni materiali, tra cui gli impianti fotovoltaici e i sistemi di monitoraggio avanzati per...
È possibile inviare all'ENEA, tramite il portale "Finanziaria 2017", la documentazione relativa agli interventi realizzati su parti comuni di edifici condominiali...
Una nota di orientamento aggiornata dell'istituto statistico della Commissione europea su come registrare i contratti di rendimento energetico nei conti delle amministrazioni...
Dal 31 maggio 2016 sono arrivate al GSE circa 32.000 domande, per un totale di 149 milioni di incentivi richiesti, di cui 71 milioni relativi a richieste di soggetti privati e 78 milioni relativi a richieste della Pubblica Amministrazione.
Il termine di inizio lavori potrà essere ulteriormente prorogato una sola volta per due anni, nel caso in cui l’impianto non avesse conseguito gli incentivi per mancata indizione di aste. La legge.
I titoli GO oggetto d’asta sono relativi alla produzione da gennaio a luglio 2017. Ciascun operatore ammesso deve rilasciare entro le ore 10 del 15 settembre 2017 una garanzia nella forma di deposito in contante infruttifero e contestualmente comunicare l’ammontare del deposito.
Diversi motivi stanno spingendo le policy dei paesi dell'area del Medio Oriente e del Nord Africa a commissionare più di 10 GW di potenza da fonti rinnovabili nei prossimi cinque anni per soddisfare la crescente domanda elettrica della regione. Eolico, FV e CSP saranno i protagonisti di investimenti e aste competitive.
Una mappa dellla value chain allargata della e-mobility in Italia. Un recente studio elabora alcuni scenari di sviluppo, con ricadute importanti anche nelle parti della filiera legate al mondo delle fonti rinnovabili: ad esempio punti di ricarica, batterie, inverter e servizi vehicle to grid.
Uno studio spiega perché i calcoli della IEA sul contributo reale delle tecnologie pulite sono sbagliati, a tutto vantaggio delle risorse fossili. Eolico e solare dovrebbero contare 3-4 volte di più di quanto riportato finora nei documenti dell'agenzia internazionale. Vediamo perché.
Serve l'Autorizzazione Unica Ambientale anche per impianti sotto ai 50 kW. Lo ha chiarito il Tar Umbria in una nuova sentenza che segue il ricorso di un'azienda agricola di Gubbio che aveva realizzato un impianto di microgenerazione destinato a produrre energia elettrica per le proprie serre.
Considerati i dati emersi in uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Joule, l'ANEV ha ribadito l’importanza strategica del settore eolico e di quello delle rinnovabili per il nostro Paese e, in una nota stampa, ha invitato i decisori politici a non trascurare la rilevanza di questi dati.
Il via libera del Ministero dell'Ambiente alle esplorazioni con la tecnica che consiste nel bombardare con aria compressa i fondali riguarda un'area molto vasta, appena al di fuori della zona interdetta. Provincia e Regione preparano ricorsi, Legambiente chiede una legge nazionale contro l'airgun.
​Il GSE ha pubblicato i dati relativi ai procedimenti amministrativi conclusi e ai relativi Titoli di efficienza energetica (TEE) riconosciuti dal GSE e aggiornati ai primi 8 mesi del 2017. In particolare sono 252 le proposte di progetto e programma di misura e 2.930 le richieste di verifica e certificazione dei risparmi.
Il documento è stato integrato con le modalità di trasferimento dei corrispettivi di non arbitraggio macrozonale ai produttori in regime di ritiro dedicato di cui alla deliberazione 280/07 e aderenti al regime commerciale della tariffa omnicomprensiva.
Per le procedure di VIA e VAS sono stati predisposti appositi formati standard dei principali atti amministrativi, per garantire omogeneità e completezza delle informazioni necessarie all'accoglimento delle istanze. La nuova documentazione.
Che cos’è la performance ratio o il fattore di rendimento di un impianto fotovoltaico? Come viene valutato e, soprattutto, da cosa è influenzato: i fattori ambientali e quelli progettuali. Un elemento chiave per diverse figure imprenditoriali che operano e investono nel settore, ma anche per un proprietario di un impianto domestico.
È necessario rivedere le modalità di utilizzo della risorsa geotermica in Italia, per un equilibrio tra tecnologia, rendimento economico e salvaguardia ambientale. La disponibilità di risorse idriche sotterranee, come in Umbria, permetterebbe ad esempio lo sviluppo della geotermia a ciclo chiuso oltre che di quella a bassa entalpia.
La soluzione per produrre tegole fotovoltaiche con economie di scala crescenti prevede l’utilizzo di una speciale pasta polimerica, con cui unire fisicamente le singole celle “a cascata” e consentire il passaggio dell’energia elettrica. Vediamo come funziona questo procedimento industriale.
In Florida, Duke Energy ha annunciato che abbandonerà il controverso progetto della centrale nucleare di Levy, troppo costoso, per puntare su fotovoltaico e smart grid. La scelta eviterà un rincaro in bolletta per gli utenti. I costi e i tempi del progetto atomico, come da copione, erano lievitati.
Sostenibilità energetica, sicurezza e qualità sono i tre assi lungo i quali si articolerà la programmazione dei fondi per lo sviluppo e la coesione annunciata dalla Regione Emilia Romagna e che interesserà l'edilizia sportiva. Il bando entro la fine di settembre.
Una roadmap al 2050 per sistemi energetici alimentati al 100% da fonti rinnovabili in 139 paesi, responsabili del 99% delle emissioni globali di gas serra. Una strategia dettagliata per trasformare tutte le infrastrutture in modo da poter essere alimentate da eolico, idro e solare. Il nuovo report di Mark Z. Jacobson.
Il National Renewable Energy Laboratory Usa da circa un anno ha avviato un programma battezzato PV Lifetime Project per indagare in maniera più precisa rispetto a quanto fatto finora il degrado delle prestazioni dei moduli fotovoltaici: uno sguardo al progetto e alla letteratura sul tema.
Entrano progressivamente in vigore da oggi le procedure WLTP-RDE per misurare in condizioni più veritiere l’efficienza e la “pulizia” delle automobili in Europa. Una prima risposta di Bruxelles agli sviluppi dello scandalo dieselgate. Servono anche controlli più estesi e sanzioni.
Nonostante ci siano le tecnologie, una crescente sensibilità ambientale e, a volte, anche la volontà politica, la diffusione di modelli di mobilità sostenibile procede lentamente in tutta Europa. Anche la bicicletta, che ha compiuto 200 anni, non è ancora un mezzo molto utilizzato nelle città.
Un gruppo di ricercatori tedeschi ha testato in laboratorio degli elettrodi basati sulle porfirine, scoprendo le potenzialità del nuovo materiale per l’accumulo elettrochimico: grande velocità di carica/scarica e incremento della capacità di storage. I risultati in sintesi.
Tra i soggetti che hanno diritto alla detrazione delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio rientra anche il componente dell’unione civile? Risponde il portale di informazione dell'Agenzia delle Entrate, Fisco Oggi. Cogliamo l'occasione per riproporre tutte le guide aggiornate al 2017 per le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni.
L'estensione anche alle banche della cessione del credito d’imposta relativo alle spese affrontate per i lavori di riqualificazione energetica delle parti comuni degli edifici è un passo importante ma ancora circoscritto nei suoi effetti. Il parere della CNA.
Piemonte, Lombardia, Lazio, Puglia, Friuli, Veneto ed Emilia Romagna sono le regioni che attraverserà il tour. L'obiettivo è dimostrare l'effettiva applicabilità del "Biogasdoneright" per una maggior redditività dell’azienda e tutela del suolo e dell’ambiente.
Una società inglese, grazie ad un accordo con Renault, utilizzerà per un sistema di ricarica rapida un gruppo di batterie usate per auto elettriche. Sarà allacciato alla linea elettrica e/o a un sistema FV od eolica. Un software gestirà al meglio le operazione di ricarica. Vantaggi e criticità.
Dal primo settembre scatta la fase-due dei requisiti di eco-design per questi elettrodomestici: una potenza massima contenuta a 900 watt, non più rumorosi di 80 decibel, con un consumo energetico annuo inferiore (da 62 a 43 kWh) e un incremento della vita utile degli apparecchi. Attenzione anche all’energy label.
Si è arrivati al 32,8% di efficienza per le two-junctions all'arseniuro di gallio e silicio. Per la prima volta celle FV del tipo III-V/Si raggiungono efficienze competitive con quelle più costose fatte interamente con materiali dei gruppi III e V delle tavola periodica. Cruciale sarà l'evoluzione dei costi di produzione.
Il nuovo sistema storage di sonnen, con celle al litio-ferro-fosfato, è disponibile in 7 configurazioni a partire da 4 fino a 16 kWh ed è progettata per una vita operativa di oltre 25 anni. Vediamo le caratteristiche tecniche di questo prodotto che sta arrivando sul mercato italiano.
Mentre l'uragano Harvey causa danni per decine di miliardi di $ e mette sott'acqua 1300 kmq di territorio in Texas, Trump, le autorità politiche e i meteorologi Usa evitano qualsiasi collegamento tra questo evento estremo e i cambiamenti climatici, avallando le irresponsabili scelte della politica.