Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Mentre a Rebuild il settore mostra quanto si può fare, anche dal punto di vista energetico, con le nuove soluzioni edilizie off-site e digitalizzate, il Governo sembra voler frenare l'Europa sui target per l'efficienza energetica. Sarebbe un errore, perché per l'innovazione e gli investimenti servono obiettivi ambiziosi.
Due modelli, all'apparenza contrapposti, possono trovare una sintesi efficace nello sviluppo del FV dei prossimi anni. Il mercato sembra aver assimilato il nuovo modello FV come un'iniziativa di efficienza energetica. Ma non è da escludere un ritorno agli impianti utility scale in market parity.
Secondo uno studio olandese, la finanza verde globale dovrebbe puntare maggiormente sui progetti di generazione distribuita nei paesi più poveri, per garantire l’accesso...
Una guida curata dall’EEFIG rivolta alle istituzioni finanziarie, ma non solo, con raccomandazioni dettagliate su come valutare gli investimenti e mitigarne i rischi in materia di...
Tenendo come riferimento la SEN, al 2030 si dovrà generare con il FV una quantità di elettricità oltre due volte e mezzo quella attuale. Uno scenario che richiede di arrivare...
ENEA ha fornito 10 indicazioni per usare al meglio i climatizzatori. Mercoledì 28 giugno dalle ore 11 sulla pagina Facebook @ENEAUfficioStampa esperti ENEA daranno in diretta...
Il carbonio accumulato nella vegetazione  a livello del suolo e sottosuolo contribuisce a limitare l'effetto serra
Analisi della fase post - 2012. Scenari di politica climatica con partecipazione limitata
I CDM approvati il 1 febbraio 2006
Un manuale per classificare i progetti  CDM e GHG
Trends e proiezioni delle emissioni dei gas ad effetto serra in Europa
Assegnazione delle quote di CO2 per il periodo 2005-2007
Il sequestro e lo stoccaggio della CO2. Un'opzione ancora troppo incerta e  molto costosa, nonostante gli sforzi tecnologici delle aziende attive nelle energie fossili
Le condizione delle foreste in Europa
I cambiamenti climatici restringono i ghiacciai del pianeta
Eventi estremi. Anche vicino a noi
Riscaldamento globale e impatti nei ghiacciai del mar Artico
La protezione ambientale in Europa. Lo stato attuale e gli sviluppi futuri
Kyoto e oltre. I costi economici per l'Italia
Analisi del la bozza del Pna italiano
Utilizzazione energetica del gas naturale ed effetto serra
In fatto di emissioni i buoni esempi arrivano dal vecchio continente. La politica europea dal 1990
Energia: le proposte di Legambiente
Settore elettrico italiano: quali alternative e costi per rispettare Kyoto?
Gli accordi tra Commissione europea e aziende automobilistiche sono utili sia al clima, sia per l'efficienza. Il documento originale
 Il Protocollo di Kyoto in Italia
La certificazione volontaria delle emissioni è un atto importante. Uno studio del Wuppertal
The Focus the Nation è un'iniziativa multimediale staunitense sui cambimanti climatici che coinvolge oltre mille soggetti tra scuole, college e università
A causa dei cambiamenti climatici sono a rischio i grandi serbatoi del Pianeta. In Africa sono a il primo problema è quello delle risorse idriche. Il caso dei ghiacciai
La strada dell'Italia verso Kyoto: sogni e risvegli
Il rapporto del Governo Britannico per la riduzione di anidride carbonica
Profili nazionali UNFCCC: Italia
Contraddizioni e occasioni mancate.  I commenti di  Legambiente  sul  Pna
La graduatoria Wwf sul cambiamento climatico. Le politiche a confronto
Un rapporto per i decisori politici
Le strategie Ue per il post Kyoto