Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Nella delibera dell’Autorità si specificavano modalità e scadenze per il controllo della protezione dell’interfaccia fra impianto e rete richiesto agli impianti con potenze oltre gli 11,08 kWp in bassa e media tensione. Italia Solare scrive all'Aeegsi per sollevare problemi e incertezze finora riscontrate e propone delle soluzioni.
Uno scenario prevede il phase-out in Italia della produzione termoelettrica a carbone al 2025 senza la sua sostituzione con nuova potenza a gas, ma con più apporto di rinnovabili, la partecipazione della domanda ai mercati elettrici e il ricorso agli accumuli. Uno studio di REF-E, commissionato da WWF Italia.
Con l'autorizzazione del MiSE, parte il progetto di un sistema d'accumulo con potenza 10 MW e capacità di erogazione/assorbimento 5 MWh, da integrare nella centrale a...
Saranno 700.000 le vetture plug-in immatricolate in tutto il 2017 secondo le stime dell’associazione dei costruttori. Mercato in forte espansione a settembre e, in generale, nei...
Dal primo novembre scatta una nuova fase dell'apertura del Mercato dei Servizi di Dispacciamento a domanda, rinnovabili e storage. Criticità e aspetti da definire non mancano...
Per aiutare i consumatori a scaldare al meglio le proprie abitazioni, evitando sprechi energetici ed economici, l’ENEA ha pubblicato 10 regole per un riscaldamento efficiente che...
Oggi al via la Conferenza Nazionale sul Clima. Una recente raccolta di studi italiani elaborata dal Cnr mette in luce le principali questioni sul clima
I prezzi delle quote di emissione non avranno concreti effetti sulle emissioni dell'aviazione. Friends of Earth, chiede l'inclusione del trasporto aereo nel sistema EU ETS entro il 2010
Alcune riflessioni di Gianni Silvestrini sul mercato fotovoltaico nazionale e internazionale dopo la 22a conferenza europea che si è svolta, dopo 19 anni, di nuovo in Italia
Il Comitato Interministeriale Affari Comunitari Europei ha approvato il documento di posizione del Governo sulla ripartizione dell'obiettivo europeo del 20% di energie rinnovabili al 2020 sui consumi totali
Prospettive e ostacoli all'effettivo decollo delle installazioni e dell'industria fotovoltaica in Italia sono analizzate in tre video interviste realizzate da Zeroemission.tv
Un rapporto pubblicato da Open Europe considera senza mezzi termini il sistema europeo di scambio delle emissioni di gas serra come un 'fallimento imbarazzante'. Le soluzioni proposte.
Contributi a fondo perduto della Regione Lazio per il solare termico. Stanziati in totale 1.645.000 € per privati, condomini e piccole e medie imprese.
Presentato alla 22a Conferenza europea sul fotovoltaico il nuovo rapporto "Solar Generation" curato da Greenpeace ed Epia. Il fotovoltaico decuplicherà gli investimenti entro il 2030 e potrebbe coprire fino al 9,4% della domanda elettrica mondiale
Sono 32 i megawatt fotovoltaici in esercizio grazie al vecchio conto energia, ma quasi 23 se il calcolo è relativo al 2007. Il GSE ha ricevuto oltre 300 richieste per il nuovo conto energia ma gran parte sono errate
"Efficienza per il clima. Verso un'economia della qualità" promosso da Legambiente e Regione Lombardia. E' rivolto alle imprese, agli enti pubblici e ai professionisti che abbiano adottato scelte efficienti ed ecosostenibili. Termine ultimo per partecipare è il 21 settembre.
E' l'iniziativa del piccolo comune di Acquanegra Cremonese: azzerare l'ICI ai proprietari delle case che installeranno sistemi fotovoltaici con potenze di almeno 2 kWp e ridurre del 50% gli oneri di urbanizzazione per la costruzione di nuovi edifici.
Premio "Enti locali per Kyoto. Buone pratiche per il clima" all¹azione più innovativa e significativa realizzata dalle Amministrazioni locali. Le domande di partecipazione entro il 5 ottobre.
Il mondo imprenditoriale del Regno Unito e della Germania sembra considerare il ricorso ai meccanismi fiscali e alle tasse ambientali come il mezzo più efficace per garantire il rispetto dell'ambiente.
La nuova incentivazione partirà dal 2008 per i nuovi impianti e garantirà un rendimento del capitale dell'eolico e dell'idroelettrico tra il 5 e il 9%; ogni 4 anni le tariffe verranno riviste. Novità sugli impianti eolici.
Dal meeting UNFCCC alcune proposte. L'alleanza degli Stati delle piccole isole chiede che i Pvs sia distinti in base alle emissioni e alla capacità di adattarsi ai cambiamenti climatici. Le possibili proposte USA.
Accordo tra la svedese ClimateWell e la spagnola Uponor Iberia per realizzare sistemi solari termici per la climatizzazione delle nuove abitazioni spagnole
La 22a Conferenza ed Esposizione europea sull'energia fotovoltaica a Milano dal 3 al 7 settembre: per conoscere lo stato della ricerca, delle applicazioni e della normativa. Il giorno 4 l'evento italiano organizzato da ETA e Kyoto Club.
Il fallimento della prima fase di attuazione sistema europeo di scambio delle quote di emissione sta spingendo la Commissione ad adottare criteri più stringenti e ad una maggiore severità. Le critiche dei nuovi Stati membri.
Il punto di Leonardo Massai sulla politica climatica europea e le probabili nuove misure previste entro la fine dell'anno.
Bando della Regione Sardegna per la realizzazione di impianti fotovoltaici da 1 a 20 kWp e impianti solari termici integrati nelle strutture edilizie pubbliche rivolto ai Comuni e alle Province.
I titoli di efficienza energetica hanno consentito un risparmio di circa 900.000 tep, quasi il doppio dell'obiettivo obbligatorio di 468.000 tep assegnato ai distributori per il biennio 2005-2006. Le proposte per un ulteriore sviluppo del meccanismo.
Servono investimenti pari solamente allo 0,3-0,5% del prodotto mondiale lordo per riportare entro il 2030 le emissioni globali di CO2 ai livelli attuali di 26 miliardi di tonnellate. Ma è solo un primo passo secondo l'UNFCCC.
Un recente studio della Octillion Corp. dimostra che le nanoparticelle di silicio usate dalla società per le "finestre fotovoltaiche", quando vengono poste su una cella convenzionale ne aumentano fino al 70% le prestazioni e ne prolungano la durata.
Secondo il Ministero dell'Ambiente e l'Apat i cambiamenti climatici peggioreranno la maggior parte degli indicatori ambientali e socioeconomici dell'area mediterranea. Un po' meglio andrà nel Nord Europa.
Proponiamo la visione di due video dedicati al picco del petrolio: un trailer di un documentario mai arrivato in Italia e un'intervista al professor Heinberg sui cambiamenti legati alla fine del petrolio facile ed economico.
La Camera dei Rappresentati USA ha approvato una legge che impone il target del 15% al 2020 da fonti rinnovabili alle società elettriche e stabilisce nuove imposte alle industrie petrolifere. Prossimo il veto di Bush?
Uno studio del Premio Nobel Paul Crutzen dimostra che l'innalzamento dell'ossido nitroso, causato dai  fertilizzanti usati per le colture enegetiche, annullerebbe ogni beneficio ambientali derivante dal risparmio di combustibili fossili.
La Regione Liguria finanzia impianti alimentati a pellet e la produzione di pellet con due bandi. A disposizione risorse per 800 mila euro.
L'Autorità propone che la disciplina dello scambio sul posto per la cogenerazione ad alto rendimento possa essere estesa anche agli impianti da fonti rinnovabili fino a 20 kW di potenza
Importante consultazione in vista della presentazione da parte dell'Italia del documento di proposte per il confronto sui target al 2020 decisi dal Consiglio UE di Primavera. Prodi dice "dobbiamo fare di più".