Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

L'aggiornamento della relazione dell'Autorità per l'Energia mostra la fase di cambiamento attraversata dal sistema elettrico, ora in fase di rallentamento. Il rapporto sullo “Stato di utilizzo e di integrazione degli impianti di produzione alimentati dalle fonti rinnovabili e degli impianti di cogenerazione ad alto rendimento".
L'entrata in vigore della Manovrina 2017, cioè dl 24 aprile 2017, n. 50, coordinato con la legge di conversione 21 giugno 2017, n. 96, porta novità per quel che riguarda le detrazioni fiscali per l'efficienza energetica e in particolare la cessione del credito. Un'analisi a cura di Renovate Italy.
SolarPower Europe ha pubblicato una serie di richieste per velocizzare la transizione verso le tecnologie pulite, puntando soprattutto a norme e regole per promuovere le comunità...
Diversi piccoli impianti a fonti rinnovabili, soprattutto minieolici, rischiano di ritrovarsi con una decurtazione delle tariffe incentivanti se non saranno collegati in rete...
Sia l'aumento della bolletta elettrica che la diminuzione di quella del gas dipendono molto da dinamiche stagionali: l'inverno mite ha fatto registrare bassi consumi...
C'è tempo fino al 30 giugno 2018 per la presentazione delle domande per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici scolastici. Il decreto e la guida operativa.
L'anno che si sta aprendo è destinato a segnare il decollo del fotovoltaico su larga scala in Italia, con una potenza installata che potrebbe essere cinque volte maggiore rispetto a quella degli ultimi cinque anni e la nascita di nuove realtà imprenditoriali 100% "Made in Italy". di Gianni Silvestrini
L'introduzione delle rinnovabili cambia i mercati energetici.  L'analisi di un articolo sull'argomento uscito su Windpower Monthly di G.B. Zorzoli
Aumenta il ritardo nella costruzione del nuovo reattore nucleare finlandese. Un commento di Giuseppe Onufrio – Greenpeace Italia
Forte riduzione dei consumi ma anche opportunità per un mercato dell'efficienza energetica: nasce il nuovo 192. di Giuliano Dall'O'
Nel suo nuovo libro Autonomia Energetica Scheer analizza l'esigenza di rendere una Nazione energeticamente indipendente nel rispetto di Kyoto. Durante la presentazione del volume, il 14 dicembre a Roma,  l'autore e il Ministro Bersani si confronteranno su questo tema e sul motivo della scarsa diffusione delle rinnovabili in questo quadro
L'allarme sui cambiamenti climatici ormai ha superato i confini della denuncia da parte degli ambientalisti. Vasti settori dell'economia e della finanza sono preoccupati per il riscaldamento climatico del Pianeta. L'editoriale di Gianni Silvestrini della prima Newsletter di QualEnergia
L'analisi di Gianni Silvestrini del recente libro di Hermann Scheer "Autonomia Energetica"
Conto energia: risultati e prospettive. L'incentivazione dell'energia solare è a un giro di boa. Luci e ombre del vecchio e del nuovo sistema
In Gran Bretagna è stata proposta una tassa su prodotti "usa e getta" come macchine fotografiche, rasoi, pile non ricaricabili e in futuro persino i cellulari.
In Gran Bretagna dopo la pubblicazione del Rapporto Stern prende il  via un'articolata politica di lotta ai cambiamenti climatici. E' la Climate change bill
Le statistiche sulle emissioni di CO2 nel Mondo, in Europa e in Italia
In un articolo uscito su "The Economist" si sostiene la tesi che il boom delle rinnovabili nei paesi industrializzati potrebbe bloccarsi all'improvviso. La principale causa di ciò potrebbe essere un abbassamento dei prezzi petroliferi. di Edgardo Curcio
Il programma volontario europeo per l'efficienza
Uno studio dell'Earth Policy Institute di Lester Brown  mette in luce un aggravamento delle emissioni climalteranti nell'ultimo anno. E non si tratta di un'incremento di poco conto
Lanciata a CO2Expo 2006 la campagna italiana per accrescere la consapevolezza e modificare la prospettiva dell'energia, in appoggio alla campagna "Energia sostenibile per l'Europa" della Commissione Europea. di Antonio Lumicisi
Mentre l'Unione Europea definisce gli obiettivi quantitativi relativi al periodo post Kyoto, negli USA  12 Stati accusano l'EPA (l'Agenzia nazionale per l'ambiente) per non aver regolamentato le emissioni di anidride carbonica degli autoveicoli.
Secondo gli esperti della Fondazione Eni Enrico Mattei, politiche energetiche efficienti riducono le emissioni di CO2 .Le aziende più efficenti hanno ridotto le emissioni per 50 milioni di tonnellate
La Scuola IaD - Università degli Studi di Roma Tor Vergata - ha attivato il  Master "AED: Ambiente, Economia e Diritto" che si servirà delle vie telematiche per formare nuove professionalità nel campo ambientale e sostenibile, con particolare interesse alle fonti rinnovabili.
La Facoltà di Ingegneria dell'Università di Pisa in collaborazione con Confindustria, Enel, Kyoto Club, Legambiente promuove la seconda edizione del Master Universitario di II livello in "Pianificazione e gestione dei sistemi per l'energia da fonti rinnovabili
Nel 2004 il mercato energetico italiano è stato liberalizzato per le imprese. Nel 2007 verrà liberalizzato anche per gli usi domestici. Uno studio britannico mette in evidenza luci e ombre del nostro scenario
Si è svolto a Roma il convegno "L'Ambiente è innovazione", organizzato da Ecoradio e dalla Fondazione Ambrosetti. Una panoramica ad ampio raggio che ha affrontato le prospettive possibili della coniugazione tra ambiente, mondo finanziario e impresa.
La stima sulla produzione di calore da solare termico
Il settore della produzione del biodiesel europeo continua a crescere
Cosa è successo durante l'appuntamento delle Nazioni Unite di Nairobi? Un resoconto sintetico fa il punto della discussione
Le statistiche di EurObserv'ER. La produzione di biocarburanti del vecchio continente.
I dati 2004 sui carburanti verdi in Europa
Un' elaborazione originale realizzata dallo staff di QualEnergia, su una delle rinnovabili più matura e accessibile: il solare termico
La casa automobilistica torinese è in pole position nella riduzione dell'anidride carbonica. Lo afferma un'analisi dell'associazione Transport&Environment che ha confrontato i dati degli autoveicoli venduti in Europa
Nairobi si è chiusa con un rinvio, mentre gli allarmi sul clima ormai non arrivano più solo dagli ambientalisti. Non tutte le notizie, però, sono negative. Un'analisi di Gianni Silvestrini
Il Regno Unito vara il parco eolico off shore più grande del Mondo. L'attenzione del megaprogetto verso l'ambiente è tale che gli ideatori hanno convinto anche le associazioni ambientaliste