Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Inaugurato Hywind, il parco marino da 30 MW con turbine flottanti. Sta producendo energia per la rete scozzese. Prevista anche l’installazione di una batteria al litio da 1 MWh. Caratteristiche e sviluppi di questo segmento dell’eolico, interessante anche per il Mediterraneo.
Un report della European Environment Agency illustra esempi e metodi innovativi di gestione di eventi estremi, come alluvioni, ondate di calore, incendi boschivi e inondazioni. Serve più cooperazione, allineamento e sinergia delle politiche, oltre che più risorse. Utili indicazioni anche per l’Italia.
GTM Research stima le probabili conseguenze di diversi dazi su celle-moduli fotovoltaici importati negli Stati Uniti. La domanda potrebbe crollare persino del 48% con una tariffa...
Anche senza i riscaldamenti i livelli di PM10 già ora superano la soglia di sicurezza. "Colpa del traffico", commenta l'AIEL, che in una nota stampa ha ribadito che...
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore il decreto che aggiorna i CAM (criteri ambientali minimi) sull’efficienza nelle sorgenti luminose come lampade e...
La graduatoria delle proposte progettuali ammesse al finanziamento si riferisce a 32 progetti per un importo complessivo di circa 60 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 73...
Il ceo di Tesla avvia un dialogo con il governatore dell'isola caraibica per ricostruire con storage e FV la rete elettrica devastata dall'uragano Maria: le microreti basate su accumuli e solare sono una soluzione vincente per le situazioni di emergenza e per creare sistemi resilienti.
Grazie a contratti di acquisto di energia a lungo termine, EGP firma un accordo per la cessione di una quota pari all'80% del capitale sociale di una holding messicana di nuova costituzione per 1,7 GW di impianti e realizza la prima parte del più grande impianto FV in Australia.
Nuovo rapporto IRENA sullo sviluppo dello storage energetico globale: la capacità complessiva triplicherà nei prossimi anni con una quota sempre dominante degli impianti di pompaggio idroelettrico, ma il balzo maggiore lo faranno le batterie per usi stazionari. Prezzi in netto calo per i dispositivi al litio.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
L'ENEA ha aggiornato il “Vademecum per l’uso: riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali". Il documento riepiloga la documentazione necessaria per accedere alle detrazioni, i requisiti dell'edificio, i limiti di spesa e tutto quello che c'è da sapere su queste due detrazioni.
L'Atlante per la Cooperazione allo sviluppo realizzato dall’ENEA per promuovere il trasferimento tecnologico. Con oltre 60 schede tecniche, è consultabile online usando come chiavi di ricerca gli obiettivi dell’Agenda 2030, ma anche per Paese e settore di intervento.
I dati sulle emissioni nello scontro metano vs elettrico e le politiche nazionali sulla mobilità. Le tante minute iniziative in Italia che non danno risultati signifiativi. Perché e quali azioni mettere in campo. Un articolo di Pietro Menga di CEI-CIVES, Commissione Italiana Veicoli Elettrici a Batteria, Ibridi e a Celle a combustibile.
A gara incentivi per complessivi 10 milioni di euro, dei quali 7 destinati al fotovoltaico. Le domande entro il 6 novembre. Oltre che al solare FV, le aste sono rivolte a eolico, idroelettrico, biomasse e cogenerazione da fossili. Il bando dell'Agencija za energijo, l'agenzia slovena per l'energia.
Al bando della Regione possono partecipare gli Enti locali singoli o in forma associata e gli Enti pubblici che svolgono attività di interesse pubblico non economico o società partecipate interamente pubbliche. Domande entro il 1° febbraio 2018.
Entro 24 mesi dall'entrata in vigore del provvedimento, le città metropolitane, gli enti di area vasta, i comuni e le associazioni di comuni con popolazione superiore a 100.000 abitanti dovranno predisporre e adottare i nuovi Pums per accedere ai finanziamenti statali.
Lentezza della ricarica, poca capacità di immagazzinare energia, vita limitata, pericolo di esplosione e scarsità del litio in natura. Tutti handicap che vengono imputati alle batterie agli ioni di litio. Ma sono tantissime le ricerche dedicate ai miglioramenti da apportare a questi dispositivi. Ne vediamo alcune.
GTM Research prevede investimenti multimiliardari nei prossimi anni da parte delle utility per potenziare i servizi e le soluzioni di customer analytics avanzata, resa possibile dagli smart meter e, più in generale, dalle infrastrutture di rete più intelligenti e connesse.
Diminuisce l’intensità energetica globale, ma il 68% degli usi finali è senza misure-obiettivi vincolanti su emissioni e consumi, ad esempio i trasporti pesanti. Nelle abitazioni si riduce la bolletta media. Attenzione però al contributo “reale” delle tecnologie smart. Tutti i numeri del rapporto IEA.
I recenti annunci sulle detrazioni fiscali per l'efficienza energetica confermano che si stanno per adottare modifiche di cui si parla da tempo. Ma diversi aspetti cruciali restano da definire. Un commento di Virginio Trivella, Coordinatore Comitato tecnico scientifico Rete IRENE.
L'Ente ha inaugurato un impianto fotovoltaico con batteria gestito da un software che permette di modellare il comportamento dinamico di sistemi con fotovoltaico e batteria in relazione ai consumi delle utenze e alla rete. Obiettivo: massimizzare l'autoconsumo e risparmiare anche sui costi fissi.
Il rischio di un rallentamento delle rinnovabili in Italia è evidenziato dal nuovo Scenario di Riferimento, figlio del tavolo tecnico sulla decarbonizzazione dell’economia istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il più attendibile pubblicato finora sul quadro energetico del Paese.
Oltre a chiarire il termine ultimo per le modifiche alla documentazione già inviata per l'accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica in edilizia, una nota dell'ENEA spiega anche come procedere nel caso in cui gli interventi ultimati nel 2016 non siano stati comunicati in tempo utile.
L'obiettivo dell'edilizia di domani dovrebbe essere estrarre valore dai patrimoni immobiliari esistenti. Se ne parlerà la mattina del 18 ottobre a REbuild Milano, nella sede di Assolombarda. Parteciperanno esperti e verranno presentate le best practice di queste nuove filiere italiane.
La Regione ha rilasciato il nuovo modello “Richiesta Permesso di Costruire” e reso operativo il modulo “Richiesta di Autorizzazione Paesaggistica”. La nuova modulistica in allegato.
Ottimi risultati delle tecnologie pulite in campo elettrico, grazie al boom del fotovoltaico che per la prima volta nel 2016 ha superato il carbone per nuova potenza annuale. Elevata la dipendenza dai combustibili fossili nei trasporti e nel settore termico. Stime e tendenze da qui al 2022.
È stato inaugurato a Ottana, in provincia di Nuoro, il primo impianto solare termodinamico (CSP) italiano allacciato alla rete elettrica. L’impianto da 600 kWe è di proprietà dell’Ente Acque della Sardegna ed è stato progettato e realizzato da CSF-F del Gruppo Fera. Alcune caratteristiche tecniche del sistema solare.
Approvata dall'Europarlamento una risoluzione che chiede alla Commissione di preparare entro il 2018 una strategia per una UE a zero emissioni a metà secolo. Resta una forte contraddizione a livello UE: gli Stati membri nel 2016 hanno dato all'industria fossile 112 mld di €.
E-Distribuzione non avrebbe rispettato le disposizioni del TICA volte ad evitare un’ingiustificata prenotazione della capacità di rete, portando a una saturazione virtuale che nella realtà non ci sarebbe stata. L'istruttoria si chiuderà in 120 giorni e dopo 100 giorni si avrà la decisione finale.
L'annuncio è arrivato ieri, a margine della presentazione della relazione dell'Autorità per l'Energia. La prossima settimana il documento con la Strategia Energetica Nazionale sarà alle commissioni riunite Attività produttive e Ambiente della Camera, per essere promulgata “entro fine ottobre”.
La norma fornisce i principi fondamentali per l'uso dei metodi di accesso e posizionamento in funi durante i lavori in quota ed è destinata ad essere utilizzata dai datori di lavoro, dai dipendenti e dai lavoratori autonomi, dai committenti e dalle associazioni del settore.
Una critica della Federazione Italiana Produttori di Energia da fonti Rinnovabili in risposta all'idea dell'Autorità di regolamentare il settore del teleriscaldamento potendo intervenire anche sulla regolazione tariffaria. Per FIPER invece servono regole chiare e certe sulla natura del servizio.
Nel presentare la relazione annuale dell'Autorità per l'Energia, il presidente Guido Bortoni ha fatto un bilancio dei cambiamenti che il sistema energetico ha vissuto nei sette anni della sua consiliatura, che volge al termine. Il suo discorso e la relazione in in allegato.
La Commissione europea annuncia uno stanziamento di oltre 2 miliardi per un progetto sugli accumuli che veda la collaborazione dei maggiori produttori di auto e batterie europei. Il Vecchio Continente deve evitare di rimanere di rimanere vittima di un “effetto Kodak”, mentre Cina e Usa si attrezzano.
L'offerta in un'asta per un parco FV da 300 MW in Arabia Saudita. Anche un'altra proposta ha battuto il record precedente di 24,2 $/MWh, mentre su 8 progetti in gara, 7 sono disposti ad accettare una remunerazione sotto ai 30 $ per il PPA di 25 anni con inizio produzione nel 2019.
Si è svolta l’audizione pubblica dell’agenzia federale del commercio internazionale sui possibili rimedi protezionisti per l’industria americana del fotovoltaico. Le richieste di Suniva-SolarWorld e le obiezioni delle altre aziende rappresentate dall'associazione di categoria del solare.