Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Mentre a Rebuild il settore mostra quanto si può fare, anche dal punto di vista energetico, con le nuove soluzioni edilizie off-site e digitalizzate, il Governo sembra voler frenare l'Europa sui target per l'efficienza energetica. Sarebbe un errore, perché per l'innovazione e gli investimenti servono obiettivi ambiziosi.
Due modelli, all'apparenza contrapposti, possono trovare una sintesi efficace nello sviluppo del FV dei prossimi anni. Il mercato sembra aver assimilato il nuovo modello FV come un'iniziativa di efficienza energetica. Ma non è da escludere un ritorno agli impianti utility scale in market parity.
Secondo uno studio olandese, la finanza verde globale dovrebbe puntare maggiormente sui progetti di generazione distribuita nei paesi più poveri, per garantire l’accesso...
Una guida curata dall’EEFIG rivolta alle istituzioni finanziarie, ma non solo, con raccomandazioni dettagliate su come valutare gli investimenti e mitigarne i rischi in materia di...
Tenendo come riferimento la SEN, al 2030 si dovrà generare con il FV una quantità di elettricità oltre due volte e mezzo quella attuale. Uno scenario che richiede di arrivare...
ENEA ha fornito 10 indicazioni per usare al meglio i climatizzatori. Mercoledì 28 giugno dalle ore 11 sulla pagina Facebook @ENEAUfficioStampa esperti ENEA daranno in diretta...
L'ente autonomo Volturno srl stanzia 177.643.250 euro per l'affidamento della concessione in project financing della riqualificazione ed efficientamento energetico dell'ente della Regione Campania responsabile del trasporto su: Circumvesuviana, MetroCampania NordEst e Sepsa.
Ieri il via libera definitivo. Dal 2019 si tornerà alla scala da A a G. Grazie ai codici QR e ad un database pubblico sarà molto più facile conoscere le reali prestazioni energetiche degli elettrodomestici, anche in negozio dal proprio smartphone. Una scheda sui cambiamenti in arrivo.
Una nuova sentenza del Tar Lazio - Roma, riferita a un sistema fotovoltaico in Quinto Conto Energia, chiarisce cosa si intende per "impianto fotovoltaico realizzato su un edificio" e quando vanno valutati i requisiti per la relativa tariffa. La sintesi e la sentenza.
Pioggia di brevetti su fotovoltaico e storage. La nuova edizione del rapporto approfondisce anche i temi della mobilità elettrica, dei prosumer, della domotica e dei big data e molti altri. Il documento in allegato.
Molti aspetti per la cessione del credito nell’ecobonus condomini sono stati recepiti dal recente provvedimento del direttore dell’Agenzia Entrate. Renovate Italy segnala tuttavia anche alcune criticità e sviste che potrebbero limitare l'efficacia dell'applicazione.
Uno studio evidenzia, da un lato, i progressi compiuti dal legislatore nazionale in tema di carburanti alternativi, con norme che fissano requisiti e obiettivi per le nuove infrastrutture. Dall’altro lato, però, la loro applicazione resta piuttosto complicata e incerta. Ne parliamo con l’avvocato Carlo Spampinato dello studio legale Rödl & Partner.
Nel rapporto di Legambiente sui Comuni Rinnovabili si dà ampio spazio alle cooperative energetiche: quelle “storiche” nate agli inizi del ‘900 e le esperienze più recenti per la condivisione di impianti fotovoltaici. Vediamo come funzionano, con quali vantaggi per i soci e le prospettive future.
Riqualificazione di interi edifici e quartieri, integrazione delle soluzioni tecnologiche green, uso degli accumuli. I costi sono in discesa e gli esempi positivi non mancano, anche in Italia. Serve più conoscenza di queste opportunità, a tutti i livelli. Un resoconto di un convegno Adiconsum.
La Cassa per i servizi energetici e ambientali con una nuova circolare ha fornito le indicazioni operative riguardo l'imposizione dell'aliquota MTC e dei corrispettivi tariffari a copertura degli oneri generali di sistema applicati sull’energia elettrica autoprodotta e autoconsumata.
Mentre quasi tutta Italia è dentro un'acuta crisi idrica, si stilano le potenziali conseguenze dell'aumento delle temperature nel Mediterraneo. Oggi il rateo di crescita delle temperature in Italia è circa il doppio rispetto a quello globale. Tra i possibili e diversi impatti quelli sulla salute umana.
La manifestazione di interesse è rivolta a tutti i Comuni italiani ed è riferita ad aree periferiche caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale, degrado edilizio e carenza di servizi. I termini per la presentazione delle domande e il bando integrale.
Nuove aste tecnologicamente neutre e senza floor, PPA con aggregazione della domanda, sblocco immediato delle reti private e tutela dell'autoconsumo. Vediamo i punti più interessanti negli indirizzi sulle FER elettriche tracciati nella nuova Strategia Energetica Nazionale in consultazione.
Secondo alcune fonti bene informate, citate da Bloomberg, Macron starebbe cercando di convincere Angela Merkel a ripresentare una tassa sulla CO2 con un prezzo minimo di 30 €/ton. Il piano servirebbe a superare gli attuali limiti del mercato ETS e velocizzare l’abbandono dei fossili.
L’Alto Adige dal 2012 ha pubblicato il “Piano Clima Energia Alto Adige 2050” che indica la strategia energetica che la provincia intende seguire. Il modello ha simulato oltre 25.000 scenari energetici. Quali sono gli obiettivi e le criticità? Come sviluppare questi scenari su scala nazionale?
Al via la consultazione sulla Strategia Energetica Nazionale (SEN). C'è un mese di tempo per inviare commenti, segnalazioni e proposte che saranno valutate per la predisposizione del documento finale. Il documento e il questionario per la consultazione.
Uno studio di Climate Diplomacy riassume i potenziali legami tra variabili ambientali e aumento delle minacce su scala locale e nazionale: scontri tribali, instabilità politica, controllo delle risorse disponibili, sicurezza idrica e alimentare, migrazioni, povertà energetica.
Cambia in Valle D'Aosta il termine utile per l’effettuazione dell’aggiornamento obbligatorio previsto per l’esercizio delle attività di installazione e manutenzione straordinaria degli impianti alimentati da fonti energetiche rinnovabili (FER).
Dalle ore 16 alle ore 16,30 del 19 giugno 2017 le imprese potranno inviare la domanda di ammissione al contributo Inail che finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Un documento di chiarimento che risponde ai quesiti presentati con maggior frequenza dai tecnici del settore e dai cittadini in merito all’installazione dei sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore negli edifici.
E' stato approvato dalla giunta regionale veneta un bando con una dotazione di 12 milioni di euro per l’incentivazione alle imprese affinché possano contenere la spesa energetica, l’inquinamento e le emissioni in atmosfera, utilizzare in maniera efficiente le risorse e valorizzare le fonti rinnovabili.
Molti venditori in giro per l'Italia offrono alle, spesso ignare, famiglie, impianti fotovoltaici sovradimensionati rispetto ai loro consumi elettrici e a costi molti elevati per kW installato. Un approccio che rischia di danneggiare il mercato. Come difendersi da questi "piazzisti" di energia solare.
Il decreto legislativo che attua le norme europee sulle procedure ambientali ha ricevuto il via libera dal Consiglio dei Ministri. Numerose le semplificazioni contenute nel testo. Obiettivo snellire e velocizzare le autorizzazioni e sbloccare gli investimenti, in particolare per il rinnovamento dei parchi eolici.
È l'ultima fase del transitorio che porterà al regime basato sui prezzi nodali. Dal 1 luglio saranno introdotti corrispettivi di non arbitraggio macrozonale; dal 1 settembre si applicherà nuova metodologia di calcolo del segno e si passerà al single pricing. Delibera e sintesi delle nuove regole.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Due nuovi studi di mercato condotti da EuPD Research e Frost & Sullivan indicano che sonnen sta crescendo ad un ritmo notevolmente più rapido rispetto al mercato dell’energy storage, affermandosi come vero leader nel settore dei sistemi di accumulo di energia in Germania e in Europa.
Per non banalizzare più il termine "sviluppo sostenibile", bisognerebbe delimitare un'area "sicura", circolare, il cui perimetro è composto da una combinazione tra la soglia minima di risorse necessarie all'uomo e la soglia massima di risorse che possiamo prelevare. Se ne parla nel volume "L'economia della ciambella" di Kate Raworth.
Il Ministero dell’Ambiente promuove la partecipazione di imprese italiane e altri soggetti operanti nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica per realizzare in Botswana incontri Istituzionali, scientifici e tecnologici e incontri B2B con aziende locali.
Dal 31 maggio 2016 al primo giugno 2017 sono arrivate al GSE circa 23.370 domande, per un totale di 111 milioni di incentivi richiesti. I dati del contatore aggiornato dal Gestore dei servizi energetici.
I titoli GO oggetto d’asta sono relativi alla produzione da gennaio ad aprile 2017 degli impianti nella titolarità del GSE.
Una strategia per progettare e creare un mutuo per l’efficienza energetica (EeMAP - Energy efficient Mortgages Action Plan) con benefici per i proprietari e con un effetto di mitigazione del rischio per le banche. Le finalità dell’iniziativa presentate oggi a Roma.