Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Previsti in Italia 4,4 GW di nuova potenza nel prossimo triennio, con il fotovoltaico che dovrebbe raddoppiare l'installato annuale: “inizia una fase di moderata crescita del mercato”. Notevole il potenziale del revamping. Tra i segmenti da tenere sotto osservazione, lo storage. Qualche anticipazione dal nuovo report.
Sono poche le tecnologie in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dalla IEA per i prossimi decenni. Eolico, solare FV, sistemi di accumulo, auto elettrica, i settori con segnali di mercato positivi e più promettenti. Grandi incertezze altrove, partendo da carbone, nucleare e CCS.
L'Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica sarà presente da domani, 23 maggio, a Forum PA 2017, fino al 25 maggio a Roma, con un hub informativo e formativo, in cui...
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano...
Nella consultazione di ieri, il 58% ha votato “sì”. Gli svizzeri hanno deciso: transizione alle rinnovabili, abbandono graduale di energia atomica e combustibili fossili,...
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è entrato in vigore il decreto 14 febbraio 2017 sulle isole minori che riporta le disposizioni per la progressiva copertura con fonti...
La media registrata ad aprile è di 42,86 €/MWh, ai minimi dall'autunno, ma comunque del 34% più alta dello stesso periodo del 2016. Vendite da impianti nazionali ai minimi, ma a perdere terreno sono soprattutto eolico ed idro, mentre il gas continua a guadagnare terreno. I nuovi dati mensili GME.
A due anni dall’approvazione della legge sugli ecoreati Legambiente pubblica un dossier con i dati sull’azione repressiva svolta nel 2016 dalle forze di polizia, sul fronte dei delitti contestati. In Campania, Sardegna, Abruzzo, Puglia e Calabria i dati più elevati.
Autoconsumo “centrale” nella SEN, rassicurazioni sull'esenzione dal pagamento oneri e novità in arrivo sugli SDC, visti come sperimentazione degli assetti proposti nel "Clean Energy Package" europeo. Le intenzioni di ministero dello Sviluppo economico e Autorità per l'Energia su prosumer e reti private.
L’organizzazione non governativa inglese InfluenceMap ha elaborato una mappa mondiale per mostrare dove si trovano i principali azionisti nel settore del carbone. L’Asia domina la graduatoria con Cina e India, grazie a diversi investitori strategici come governi e utility. Nel mondo 117 compagnie con un valore azionario di 185 mld $.
Riprendiamo e aggiorniamo la breve guida all’acquisto del 2016, con i dati più recenti su costi e caratteristiche degli accumulatori elettrochimici per gli impianti FV domestici. Gli aspetti più importanti da valutare prima di scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze.
Sistemi di produzione e scambio di energia da rinnovabili attraverso reti private nella forma di SDC e incentivi per le utenze domestiche, per impianti fino a 10 kW in autoconsumo e con sistemi da accumulo. Alcune delle proposte presentate da Legambiente e Coordinamento FREE.
Con la transizione verso le rinnovabili, in Italia abbiamo nuove sfide, sia nel disegno dei mercati che nell'assicurare l'adeguatezza del sistema nel medio e lungo periodo. Un'analisi tratta dall'ultimo Irex report di Althesys permette di capire meglio quello che sta succedendo e cosa potrebbe accadere.
In un breve video Luca Mercalli spiega perché la SEN, che sarà in consultazione per "soli" 30 giorni", non deve essere un documento riservato ai soli esperti energetici, ma dovrebbe invece essere fatto conoscere a tutti per poter essere valutato. In Svizzera il 21 maggio ci sarà addirittura un referendum sull'argomento.
Il primo bando è destinato al cofinanziamento di progetti di ricerca per lo sviluppo di nuove tecnologie di recupero dei RAEE. Il secondo si rivolge a quelle categorie di rifiuti non rientranti tra quelle già servite dai consorzi di filiera, all’ecodesign dei prodotti e alla corretta gestione dei relativi rifiuti.
Gli interventi esenti da autorizzazione paesaggistica declinati nell’allegato A del Dpr 31/2017 trovano ora applicazione anche nella Regione Friuli Venezia Giulia.
I soggetti proponenti che hanno inviato la pec informativa al GSE sono tenuti a caricare la documentazione relativa ai PC entro e non oltre 30 giorni dalla data di pubblicazione di SIAD.
Le tante proposte di centrali FV sempre più economiche hanno tagliato in poco più di un anno del 44% il prezzo dell’elettricità FV. Partecipa a questa "gara" anche l'India, dove gioca un ruolo il governo con le sue garanzie agli investitori. Perché assistiamo ad una svolta a livello globale.
Resta difficile, per il momento, calcolare con assoluta precisione se e quanto sia conveniente sostituire le vecchie tegole con quelle fotovoltaiche proposte da Elon Musk. Vediamo qualche esempio. Prime installazioni previste in estate in California. Prezzo medio del tetto solare Tesla chiavi in mano è poco più di 200 euro per metro quadrato.
Un simulatore per fornire ai professionisti che operano nel fotovoltaico italiano un programma in grado di aiutarli nelle loro valutazioni di fattibilità tecnico-economica di impianti in grid parity. La nuova versione "13.3 - Service Pack Grid Parity" è scaricabile gratuitamente.
Stabilizzazione e riforma delle detrazioni fiscali, Fondo di garanzia ad accesso semplificato, nuovi obiettivi in linea con la proposte europea e focus spostato su residenziale e trasporti. I temi del risparmio e dell'efficienza energetica nella presentazione della nuova Strategia Energetica Nazionale.
Su fotovoltaico e sistemi di accumulo elettrochimici si concentrerà il programma dei convegni di "Key Solar" e "Key Storage", settori espositivi nell'ambito di Key Energy in programma alla Fiera di Rimini dal 7 al 10 novembre 2017. Ecco un'anticipazione dei temi che verranno trattati.
Agevolazioni fiscali per la messa in sicurezza antisismica delle abitazioni e delle attività produttive: guida pratica, normativa, faq e documentazione tecnica.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
La presentazione illustrata nel corso del'incontro tecnico dell'11 maggio sul progetto pilota per l'accesso della domanda ai servizi di dispacciamento delle Uvac, le unità virtuali abilitati di consumo.
Il decreto stabilisce le modalità per la verifica e la comunicazione del rispetto delle condizioni di accesso al premio tariffario previsto dal decreto ministeriale 6 luglio 2012, inclusi i costi delle relative attività.
Il decreto, in vigore dal prossimo 26 maggio, definisce i compensi relativi alla Commissione istruttoria per l'AIA e disciplina le modalità, anche contabili, e le tariffe da applicare ai vari procedimenti.
Possono accedere al bando PMI in forma singola quali strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere gestite in forma imprenditoriale e bar, ristoranti e street food. Le domande di contributo potranno essere presentate fino ad esaurimento risorse.
Il documento chiarisce le modalità di individuazione delle imprese soggette all'obbligo stabilito dal decreto 102/2014. Il documento in allegato.
Con 43 miliardi di euro nel 2016 l’eolico ha battuto qualsiasi altra fonte, quanto a capacità di attirare finanziamenti per costruire nuovi impianti. Gran Bretagna e Germania in cima alla lista dei progetti. Parchi offshore in crescita e aste sempre più competitive. Previsto un calo nel 2017.
Oltre undici ore di registrazioni online dei webinar tecnici di QualEnergia.it. Gli argomenti trattati: fotovoltaico, conto termico, micro turbine eoliche, Tremonti Ambientale. In aggiunta gli Atti video (4h 30') di un workshop sul FV del dicembre 2015. Gratuiti solo per gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Spingere le rinnovabili verso il mercato, promuovere l'autoconsumo e abbattere “il muro” che impedisce ai consumatori di partecipare al mercato elettrico. Ma anche eliminare la priorità di dispacciamento per le rinnovabili. Il nuovo Pacchetto Energia Ue, spiegato dalla Commissione agli stakeholder italiani.
Una mini-guida per calcolare in due mosse l’ammontare dell’incentivo Conto Termico 2.0, il finanziamento per sostituire apparecchi di riscaldamento obsoleti con stufe o caldaie a legna e pellet moderne, a maggiore rendimento termico e minori emissioni. A cura di Aiel.
Il TAR Lazio ha accolto il ricorso di una società che si era vista togliere gli incentivi per dieci anni dal GSE, in seguito a controlli. I giudici amministrativi si sono riferiti al pronunciamento della Corte Costituzionale sulla necessità di calibrare le sanzioni in base all’entità delle singole violazioni.
Diversi governi europei e asiatici stanno puntando sulla mobilità elettrica. Le case automobilistiche spostano sempre più investimenti sulle auto a batteria. Ma in Italia i veicoli elettrici rappresentano una quota molto bassa e manca una roadmap chiara. Un articolo di Giusy Caretto per StartMagazine.
Il progetto si chiama ReSIELP ed è finanziato con 2,5 milioni di euro nell’ambito della Knowledge Innovation Community sulle materie prime, alla quale partecipano in Italia ENEA, Università di Padova, le aziende ITO e Relight e CETMA (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali).