Se non riuscite a visualizzare correttamente questa newsletter fare click qui
Newsletter n. 276 del 25 novembre 2016

La conversione ecologica potrà avere, almeno nel breve periodo, impatti netti negativi sull'occupazione, con reazioni socioeconomici e politiche che potrebbero spingere alla difesa dello status quo. Ambientalismo visto come establishment? Che fare allora? Un articolo di GB Zorzoli.

In evidenza

"Accumulo, il futuro protagonista del fotovoltaico in Italia", un workshop rivolto a installatori, progettisti, società di consulenza energetica. Tematiche tecniche, normative, economiche e di mercato legate all'integrazione dello storage nei sistemi FV. Iscrizioni ancora aperte.

Accumuli

IHS Markit prevede che le vendite di sistemi PCS (power conversion system) e inverter per l’accumulo energetico saliranno a 4,5 GW nel 2020, grazie alla riduzione dei prezzi e alla diffusione delle batterie nei diversi settori: commerciale-industriale e residenziale.

Terna presenta il “laboratorio dell’energia” che ha aperto a Codrongianos, in provincia di Sassari. Nel nuovo polo tecnologico si lavora su soluzioni d’avanguardia con sistemi di accumulo, compensatori sincroni e cavi sottomarini unici al mondo.

Quali costi per la bolletta elettrica

Confartigianato denuncia gli extra costi per le piccole imprese italiane causati dalla futura riforma degli oneri generali di sistema dei clienti non domestici. Per l'Autorità per l'Energia il fattore discriminante sarà la potenza richiesta, e non la dimensione dell’industria.

Abbiamo chiuso le nostre centrali da 40 anni, ma il nostro sistema elettrico e le bollette continuano ad essere influenzate dal nucleare, in particolare quello francese. Come rimediare? QualEnergia.it ritorna sull'aumento del PUN ad ottobre. Un articolo di Roberto Meregalli.

Buone pratiche

Esempi di cooperative energetiche locali tedesche e danesi nelle piccole reti di teleriscaldamento sfruttando biomasse e solare termico. Se ne è parlato in un webinar organizzato (disponibile online), con la collaborazione di ISES International, nell’ambito del progetto europeo SmartReFlex.

La principale organizzazione olandese di produttori di latte crea una finanziaria per far realizzare piccoli impianti per biogas da installare presso le stalle dei suoi associati. Un esempio interessante che potrebbe essere ripreso anche in Italia. Ne parliamo anche con il Consorzio Italiano Biogas.

Eolico

Il trend del settore del minieolico in Italia anche in vista della riduzione della tariffa onnicomprensiva che entrerà in vigore dal 1 luglio 2017. Come si stanno attrezzando gli operatori? Ne parliamo con Vito Zongoli, Regional Director Mediterranean di Northern Power.

Pubblicate due delibere: una sui criteri per l'individuazione delle aree non idonee all'installazione di impianti eolici con potenza oltre i 20 kW e una sulla valutazione degli impatti cumulativi degli stessi impianti. Un divieto generalizzato che potrebbe essere in contrasto con le linee guida ministeriale. Anev prepara battaglia legale.

Il mercato elettrico che cambia

Scambiare e gestire dati e informazioni sulle infrastrutture energetiche digitali con l’Internet of Things potrebbe rivoluzionare il modello centralizzato di pochi produttori e tanti consumatori: scenari e previsioni di un mercato in evoluzione. Vediamo con quali implicazioni per utility e clienti.

Per le rinnovabili si privilegerà un modello di business a minore intensità di capitale, di tipo “Build, Sell and Operate”. Previsto il sorpasso in potenza su parco termoelettrico. Grossa spinta verso la digitalizzazione, prospettive “ampie” per ricarica veicoli elettrici e V2G. Il piano presentato oggi.

Biomasse

Tra le richieste di AIEL al Governo, emerse in un incontro al Senato, l’introduzione di uno standard nazionale su emissioni e rendimenti degli apparecchi - anticipato dalla certificaione volontaria "Aria Pulita" - nuove regole per i test di omologazione, riduzione dell’Iva al 10% per il pellet certificato.

Efficienza energetica

Per l'illuminazione pubblica e industriale una soluzione valida per durata, affidabilità, comfort visivo e bassi consumi è quella della tecnologia a induzione magnetica. Lo spiega Angelo Nogara, operatore del settore, che fa un confronto su diversi aspetti con la tecnologia LED.

"LED e OLED. Le nuove tecnologie al servizio del lighting design", Editoriale Delfino, è un volume curato da Gianni Forcolini del PoliMI. Un quadro normativo e tecnico di queste tecnologie, con le indicazioni su caratteristiche, prestazioni e specifiche tecniche dei prodotti in funzione dell'impiego.

I prezzi alti registrati nelle ultime sessioni rischiano di far crescere i costi del meccanismo. Abbiamo parlato con Dario di Santo di Fire per capire a cosa sono dovuti e come potrebbe evolvere il mercato dei TEE, con uno sguardo a quel che ci si aspetta dalla prossima pubblicazione delle nuove linee guida.

Fotovoltaico

Annunciate dal governo svedese due misure molto importanti per favorire l’autoconsumo energetico e lo sviluppo di reti elettriche intelligenti: un quasi-azzeramento della tassa sul fotovoltaico e un sussidio per acquistare batterie di accumulo in ambito residenziale.

Finite le tariffe incentivanti, con l'avvento di business model basati sull'autoconsumo, nel nostro paese nell'accesso al credito per l'installazione di impianti FV è cambiato tutto. Le tendenze in atto riassunte dal documento dedicato all'Italia pubblicato nell'ambito del progetto europeo "PV Financing".

La competizione nel settore dell'operation and maintenance nel FV è molto alta, specialmente in Italia. I prezzi sono in discesa, ma ci si sta rendendo conto che è sempre più importante la qualità dei servizi offerti. Se ne è parlato a Milano in un convegno organizzato da Solarplaza sull'asset management nel FV.

Il mercato mondiale dell’O&M del fotovoltaico e dell’asset management è in forte espansione: dovrebbe superare i 182 GW a fine 2016 Le previsioni a cinque anni stimano più che un raddoppio. I paesi leader saranno Cina, Usa, India e Giappone. La tendenza in atto è quella di un incremento della taglia dei portafogli degli operatori

GTM Research stima che il mercato mondiale FV calerà del 7% circa il prossimo anno rispetto al 2016, per poi tornare a salire stabilmente con oltre 500 GW di nuova potenza installata entro il 2021. Messico, Francia, Australia e Brasile tra le maggiori sorprese. Tendenza a passare dagli incentivi feed-in alle aste.

Il Tar Puglia ha ribadito in una sentenza che l’ente civico non può obbligare una società a pagare dei contributi di “eco-sostenibilità” per un impianto a fonti rinnovabili. Questi vanno determinati dallo Stato o dalle Regioni e sono sempre “eventuali” perché connessi ad alcuni criteri specifici.

Mobilità sostenibile

Tre milanesi su dieci non hanno un'auto. Il primo rapporto nazionale sulla sharing mobility mostra un'Italia che si allontana dalla mobilità privata, specie nelle grandi città e nel Nord. “Ora incentivare e inserire la sharing mobility nel Codice della strada”, propone l'Osservatorio Nazionale Sharing Mobility.

Energie fossili

Il ministro dell’Ambiente canadese annuncia un piano per accelerare la transizione energetica verso le fonti pulite, mentre negli USA aumentano le incertezze sulla tenuta delle politiche ambientali. Dubbi anche sull’entrata in vigore del Clean Power Plan voluto da Barack Obama.

Tra i G7 l’Italia ha i maggiori sussidi alle fonti sporche in rapporto al PIL. Un paradosso, dato che importiamo quasi tutti combustibili fossili e che senza aiuti a gas, carbone e petrolio le rinnovabili sarebbero competitive con minor spesa. La denuncia di Legambiente nel dossier "Stop sussidi alle fonti fossili".

Cambiamenti climatici

Da Marrakech alcuni progressi e la conferma dell’unità della comunità internazionale nell’affrontare la crisi climatica. Tutto però si muove con lentezza, inclusa quell'azione necessaria a scongiurare gli impatti più severi. Convitato di pietra, il neo presidente Usa, Trump.

Ogni anno sono miliardi le tonnellate di gas serra emesse dagli impianti idroelettrici a bacino, un impatto ancora sottovalutato e stimato nell’1,3% delle emissioni globali antropiche. La colpa? E' dei processi di decomposizione anaerobica di materia organica sommersa nei bacini.

Ricerca e Industria

Montato su bici, passeggini o scooter, il navigatore antismog misura le emissioni lungo il percorso, le visualizza sullo smartphone tramite un’app e le condivide con altri utenti. Per realizzare la prima flotta di sensori l'ENEA ha aperto una campagna di crowdfunding accessibile dalla piattaforma Eppela.com/monica.

Edilizia a basso consumo energetico

Entro centottanta giorni dall'adozione dell'intesa, le regioni ordinarie dovranno recepire lo schema di regolamento e le definizioni uniformi e integrare e modificare, in conformità alla normativa regionale vigente, la raccolta delle disposizioni sovraordinate in materia edilizia.

Normativa e Incentivi

Per l'agevolazione fiscale a favore delle imprese si dovevano affrontare ancora due problematiche: una di tipo procedurale relativa alle modalità fiscali di recupero dell’agevolazione, l'altra in merito alla sua cumulabilità con gli incentivi del 3° e 4° conto energia FV. Vediamo a che punto siamo.

Lo scorso 17 novembre il Tar Lombardia ha fissato la data per l’udienza di merito del ricorso presentato da Anev contro la delibera 444/2016: si terrà il 16 marzo 2017. Con una nota dell'avvocato Massimo Ragazzo, ricordiamo le previsioni della delibera e le motivazioni che hanno portato al ricorso.

Per il risarcimento di perdite dovute alle lungaggini burocratiche non basta la constatazione della violazione dei termini del procedimento. Il Consiglio di Stato spiega quando si ha diritto al rimborso per i danni subiti per colpa dei ritardi della Pubblica Amministrazione.

La Circolare del MiSE del 21 novembre 2016 definisce gli adempimenti e le relative scadenze del sistema d’obbligo di immissione in consumo dei biocarburanti per l’anno 2017. Gli scambi dei certificati possono essere registrati all'interno dell'applicativo BIOCAR, disponibile sul sito del GSE.

Sono gli impianti ancora non adeguati alle norme dell'allegato A70 del codice di rete di Terna. Per mettersi in regola c'è tempo fino al 31 gennaio 2017 per gli impianti sopra ai 50 kW e fino al 31 marzo gli altri. Altrimenti si rischia il distacco e la sospensione di tutti i benefici pubblici.

Energia dal basso

L'85% degli italiani ritiene che l’Italia dovrebbe puntare sull’energia solare e il 67% su quella eolica. Si conferma ancora una volta il favore verso le fonti rinnovabili piuttosto che per quelle fossili. Dal rapporto di Fondazione UniVerde e IPR Marketing, realizzato in collaborazione con Cobat.

News dalle Aziende: prodotti e servizi

È online il nuovo sito dedicato interamente a eSolar, la famiglia di sistemi per il monitoraggio e la gestione della manutenzione locale o remota di impianti fotovoltaici fissi o ad inseguimento di Sinapsi.

Zucchetti ha presentato a Key Energy una gamma di soluzioni trasversali e innovative pensate per migliorare la qualità di vita, l’efficienza operativa e il risparmio energetico dell’individuo e dell’azienda.

Oltre 800 i professionisti del settore che hanno partecipato alle tappe di Milano, Bari, Caserta e Catania per conoscere l’inverter Sunny Boy Storage 2.5 e le nuove soluzioni per l'accumulo di energia fotovoltaica.