Se non riuscite a visualizzare correttamente questa newsletter fare click qui
Newsletter n. 231 del 28 dicembre 2015

Le aziende del settore dei combustibili fossili appaiono impreparate alla transizione imposta dalla variabile climatica. Le strategie dei grandi gruppi energetici sono state finora solo sfiorate dal rischio climatico, come dimostrano i 950 miliardi $ investiti nei fossili nel 2013. Ma cosa succederà da qui in avanti? Un articolo di Gianni Silvestrini.

Fotovoltaico

Mercom Capital prevede che nel 2016 si installeranno 64,7 GW di nuova potenza, contro i 57,8 GW stimati nel 2015, con un incremento del 12%. La Cina continuerà ad essere il mercato più importante seguita da Stati UNiti e Giappone. Una crescita molto impetuosa è prevista anche per l'altro gigante asiatico, l'India.

Con la legge di Stabilità 2016 arrivano delle novità nella determinazione della rendita catastale degli immobili. Gli avvocati Marcello Astolfi e Gianluca Fedeli spiegano gli effetti della nuova norma sugli impianti fotovoltaici già accatastati e come rideterminarne la rendita catastale.

I costi dell'energia

Il calo della fattura energetica nazionale del 2015 è legato all’andamento al ribasso delle quotazioni petrolifere ed è avvenuto nonostante una crescita del 3% dei consumi totali di energia rispetto al 2014. La fattura petrolifera cala di 8,7 miliardi di euro rispetto al 2014 (-35%). I dati dall'Unione Petrolifera.

Politica energetica

Modifiche alle detrazioni del 50 e del 65%, novità fiscali per fonti rinnovabili e fotovoltaico, agevolazioni per case efficienti, incentivi per veicoli euro 5 e molto altro. Il testo definitivo della Legge di Stabilità 2016 e la sintesi di tutte le misure che riguardano energia, edilizia e mobilità.

L'Autorità propone, con l'introduzione di prezzi negativi sul mercato elettrico, di sospendere gli incentivi alle rinnovabili nelle ore di prezzo negativo, consentendone il recupero solo al termine del periodo incentivato. Per G.B. Zorzoli un intervento retroattivo che contraddice le indicazioni dell'UE.

Il ddl con le “disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali” è stato approvato in via definitiva. Interviene in molti ambiti, dalla mobilità sostenibile ai rifiuti, con norme che interessano efficienza energetica e rinnovabili. Testo e sintesi delle misure principali.

L'emendamento della Legge di Stabilità che estende per 5 anni gli incentivi agli impianti a biomassa giunti alla fine del periodo incentivato potrebbe costare da 230 a 300 milioni di € all'anno. Soldi delle bollette sottratti ai nuovi impianti a fonti rinnovabili. Si rischia di sforare il tetto dei 5,8 miliardi e far cessare gli incentivi ai nuovi impianti.

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato il Piano energetico regionale (Per), che a breve sarà pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione e sul sito internet istituzionale.

Gli Speciali di Qualenergia.it

Gli Speciali Tecnici e le Guide pubblicate da QualEnergia.it nel 2015 da scaricare gratuitamente. Gli Speciali sono approfondimenti monografici su tecnologie, applicazioni o componenti per i settori fonti rinnovabili ed efficienza energetica, corredati da schede tecniche di prodotti e servizi delle aziende sponsor. Sono pubblicati in versione pdf.

Fossili vs Rinnovabili

Il costo delle rinnovabili è già più basso di quello dell’energia prodotta con combustibili fossili se venissero considerate anche le esternalità negative, come la CO2 e le polveri sottili che sono causa ogni anno di decina di migliaia di morti premature. Quali benefici netti per le rinnovabili in Italia?

I mercati delle rinnovabili

Il GSE pubblica il rapporto "Incentivazione delle fonti rinnovabili. Bollettino aggiornato al 30 giugno 2015", che fornisce un aggiornamento dei dati sull’accesso ai meccanismi di incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti alimentati a fonti rinnovabili diversi da quelli fotovoltaici.

Il GSE ha pubblicato il "Rapporto statistico Energia da Fonti Rinnovabili in Italia-2014” e il "Rapporto statistico sugli impianti fotovoltaici". Il primo è dedicato al complesso degli usi energetici delle fonti rinnovabili. Il secondo fornisce, invece, informazioni sulla tipologia degli impianti FV installati in Italia.

Cambiamenti climatici

Nazca è il sito ufficiale dell’Unfccc in cui sono raccolte tutte le 10.825 iniziative contro il cambiamento climatico di organismi non statali, come investitori, cooperative, associazioni, città, regioni e società private. Siamo andati a curiosare e abbiamo scoperto interessanti sorprese.

Quali costi per la bolletta elettrica

Italia Solare, Legambiente, Kyoto Club, Codici e Adusbef promuovono una petizione su "Progressi" contro la nuova tariffa elettrica approvata dall'Autorità per l'Energia il 2 dicembre scorso.

Mobilità sostenibile

I progetti di Elon Musk con la Tesla stanno trascinando, anche se lentamente, l’innovazione del settore auto sull’elettrico. L'industria dei veicoli tradizionali ci sta arrivando anche se con un forte ritardo considerando soprattutto gli enormi investimenti in ricerca e sviluppo su cui potrebbero contare.

Inaugurata in centro a Milano la prima colonnina di ricarica veloce per veicoli a zero emissioni. La colonnina scelta per questa prima installazione rappresenta lo stato dell’arte della tecnologia del settore, compatibile con tutti i tipi di veicoli in commercio.

In evidenza

Video integrali e documentazione del Workshop Tecnico di QualEnergia.it che si è tenuto a Roma il 2 dicembre 2015 presso l'UNA Hotel.

Normativa e Incentivi

L'intesa della Conferenza Stato-Regioni è data solo a una condizione che difficilmente sarà accolta dal Ministero dello Sviluppo Economico. Si va verso un braccio di ferro che con ogni probabilità allungherà il tempi del decreto sul nuovo Conto Termico, già in ritardo di quasi un anno.

L'Autorità per l'Energia mette in consultazione ulteriori orientamenti in merito alla valorizzazione degli sbilanciamenti effettivi da applicare in seguito alle ultime sentenze del Tar Lombardia 1648/2014 e del Consiglio di Stato 1532/2015. Osservazioni entro il 15 febbraio 2016. Documento di consultazione e sintesi.

Auto elettriche in tutta la Sardegna ed efficienza energetica nelle imprese: questi due obiettivi sono stati spinti dall’assessorato dell’Industria della Regione Sardegna con due distinte delibere approvate lo scorso 15 dicembre dalla Giunta.

La qualifica di SEESEU-C è transitoria e i suoi effetti sono validi fino al 31 dicembre 2015. Per ottenere la qualifica di SEESEU-B gli operatori dovranno utilizzare le nuove funzionalità per la comunicazione di modifiche di assetto entro 60 giorni dall’ottenimento della qualifica di SEESEU-C.

Il GSE mette online importi e beneficiari del Conto Energia e il numero di Certificati Verdi e Certificati Bianchi emessi. Nel 2015 incentivati 96,7 TWh.

News dalle Aziende: prodotti e servizi

Fallimento Alter Eco Spa: vendita impianto fotovoltaico da 1 MW sito nel Comune di Casalmoro (MN). Il prezzo base delle offerte è di € 650.000. Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa entro le ore 12 del 29 gennaio 2016 presso lo studio del Curatore.