Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Scheda Sponsor: DMT Environmental Technology

Offre servizi in ambito upgrading di biogas
Yndustrywei 3
8501 - SN Joure (NL)

Nel 2011 DMT Environmental Technology ha stabilito una novità nel mondo di upgrading di biogas. Sua altezza reale, il Principe Carlo ha inaugurato il primo Carborex MS, una tecnologia di separazione con membrane di Evonik, nell’impianto di iniezione in rete di gas a Poundbury, nel Regno Unito.

Questo impianto è stato una rivelazione per diversi motivi. Innanzitutto, la misura dell’impianto potrebbe essere ridotto alla misura di un container, il quale sarebbe facile da trasportare ed istallare sul campo. In secondo luogo, perché è un processo a secco, non c’è bisogno di scaricare acqua o rifiuti chimici. Il sistema si avvia facilmente e in pochi minuti svolge l’upgrade del biometano con la qualità giusta per essere inserito nella rete nazionale di gas.  La membrana ha mostrato ottime caratteristiche di separazione. Le fibre cave non porose sono selettive per CO2 rispetto al metano, basate nella solubilità. Oltre alla selettività, le membrane hanno mostrato risultati ottimi di permeabilità. La combinazione di un’alta selettività e permeabilità fa delle membrane la tecnologia più adatta e di successo per l’upgrading di biogas.

DMT Carborex MS – il processo
Il processo di DMT Carborex MS può essere descritto nel seguente modo: il Biogas potrebbe contenere alcuni contaminanti, a seconda del feedstock, come H2S, idrocarburi superiori, siloxani e acqua. Tali contaminanti vengono rimossi tramite un adeguato trattamento preventivo. Questo consiste nel carbone attivo per rimuovere l’H2S e gli idrocarburi superiori, e un sistema di raffreddamento con uno scambiatore di calore e condensatore per rimuovere ogni condensato. Poi, il biogas viene compresso a una pressione più alta (>16 bar) e successivamente raffreddato ancora per rimuovere l’acqua residua e passare attraverso vari filtri di polvere e olio per rimuovere qualsiasi particella solida presente. In seguito, il biogas è riscaldato a 30 °C ed entra nel primo stadio della membrana.

Il Carborex MS consiste in tre stadi di membrane. Mentre nel primo stadio si separa grosso modo il CO2 dal biometano, nel secondo stadio si realizza la separazione delle ultime particelle di CO2 presenti nel gas, ottenendo un flusso di biometano puro superiore al 97% nel retentato. Dal lato permeato del primo stadio, un flusso con alta concentrazione di CO2, però ancora con una quantità significante di metano, entra nel terzo stadio, dove il metano si separa dal CO2 e si ricicla all’entrata del compressore. Il permeato del terzo stadio consiste nel >98% di CO2 il quale potrebbe essere emesso o usato come feedstock per la formazione del gas serra o ghiaccio secco come refrigerante per il trasporto.

Biometano come Bio-GNL
I camion Bio-GNL hanno un raggio d'azione simile ai camion diesel e non c’è differenza nella guida con gli altri. Nel caso che non ci sia una rete nazionale di gas o limitazioni nell’immissione di biometano nella rete, potrebbe esserci un’altra soluzione: liquefare il biometano a Bio-GNL. Il Biometano viene liquefatto a -162°C e può raggiungere un volume di riduzione da 600 m3 a 1 m3. In questo modo, si possono trasportare grandi quantità di biometano in autocisterne, treno o nave.

DMT Environmental Technology può produrre bio-GNL su piccola scala e ha un impianto di esibizione a Lelystad in Olanda. Questo impianto, che incorpora la liquefazione Stirling, è vantaggioso per l’entrata di biogas di 500 Nm3/h. Con l’abbinamento di queste tecniche innovative, diventa molto attrattivo produrre Bio-GNL decentrato in impianti di biogas relativamente piccoli. Questo è un altro punto a favore della già estesa base di conoscenza della DMT. 


DMT Environmental Technology is a fast growing company that specializes in helping companies to contribute to the environment in a sustainable and profitable way. In 2011 DMT environmental Technology established a real break-through in the biogas upgrading world. Royal highness Prince Charles inaugurated the first Carborex mS, a separation technology with membranes of evonik, at the gas grid injection facility in Poundbury – United Kingdom. This plant was an eye-opener for many reasons. First of all, the plant size could be reduced to container size which was easily to be transported and installed on site. Secondly, because it’s a dry process, no water or chemicals have to be discharged. The plant was easily started up and within minutes upgraded bio

The DMT Carborex mS and Carborex LNG are now available in Italy. The introduction of those products to the Italian market will result in an increase use of bio-methane into the gas grid or as transport fuel. The carbon dioxide footprint of the country will decrease, the European goals of emission control could be met. In this way DMT environmental Technology tries to contribute to a more sustainable future of Italy and fulfill its own mission: To create a clear and prosperous future all over the world.

The engineers of DMT will be happy to assist you to utilize your biogas potential to the full, based on their great expertise which has been build up over many year.

Speciali

Stato dell’arte tecnologico, quadro normativo, opportunità per trasporti, aziende agricole e comparto industriale, benefici economici e ambientali, investimenti, i temi trattati negli articoli curati da diversi esperti, presenti nello Speciale coordinato dal CIB.