Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Sentenza CdS: il Gse non può verificare la legittimità delle autorizzazioni

La nuova pronuncia del Consiglio di Stato, che ribalta una sentenza del Tar Lazio, arriva a seguito di un ricorso mosso da un'azienda dell'eolico contro il Gestore, che aveva negato a un impianto eolico la qualifica Iafr sostenendo che non bastava la Dia rilasciata dal Comune.

In relazione agli atti che devono essere adottati da altre amministrazioni o dagli enti locali, il controllo operato dal Gseha carattere meramente formale, ossia di verifica della sussistenza del titolo, non potendosi spingere sino alla verifica della legittimità dello stesso a pena di stravolgimento del riparto di competenze fissato dal legislatore.

E’ quanto si legge (neretti nostri) in una sentenza del Consiglio di Stato, pubblicata ieri, 14 maggio, e che ribalta quanto aveva deciso il Tar Lazio nel grado di giudizio precedente sul ricorso di un’azienda attiva nell’eolico contro il Gestore.

Alla base della ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO