Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Rinnovabili italiane e obiettivi 2030: occorre investire 60 miliardi e triplicare lo sforzo

Presentato il nuovo Renewable Energy report dell'Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano: per i target della SEN l'installato annuale di fotovoltaico ed eolico dovrebbe rispettivamente settuplicare e raddoppiare. “Occorre un deciso cambio di passo e gli strumenti non sono pronti”.

Nonostante il ritorno alla crescita registrato nel 2017 e previsto per i prossimi anni, da qui al 2030, per centrare gli obiettivi l’Italia si è data dovrà quasi triplicare la potenza installata di fotovoltaico, aggiungendo 36 GW agli attuali impianti, e più che raddoppiare quella eolica, 10 GW di potenza aggiuntiva, con investimenti complessivi di circa 60 miliardi di euro.

Questo il messaggio che arriva dal nuovo Renewable Energy Report del Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano, presentato oggi e del quale avevamo già dato qualche anticipazione nei giorni scorsi (ad esempio sulle previsioni per il 2018-2020 e sulle tendenze registrate nel 2017).

Quello che il nostro Paese deve compiere, è “un passo talmente ambizioso da ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO