Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Fotovoltaico e burocrazia, il calendario 2018 delle scadenze

Per il proprietario di un impianto fotovoltaico avere una figura professionale capace di adempiere in maniera puntuale a queste scadenze diventa sempre più importante. Per questo Enerray con il nuovo team O&M ha previsto il potenziamento della figura dell’Admin Management.

L’elenco degli adempimenti burocratici e delle scadenze per l’anno 2018 alle quali tutti i proprietari di impianti fotovoltaici devono attenersi nei confronti dell’agenzia delle dogane, del GSE (Gestore dei servizi energetici) e del gestore di rete, per quanto codificato, spesso si presenta come una serie di incombenze particolarmente onerosa in termini di tempo e risorse.

Le scadenze, le pubblicazioni e gli invii telematici possono variare a seconda della grandezza dell’impianto fotovoltaico, del suo utilizzo e della sua dislocazione, di seguito una tabella riassuntiva valida per il 2018 a cura di Enerray.

  • Entro il 28 febbraio 2018

Pubblicazione da parte del GSE sul proprio portale della certificazione ex art.4, co.6-ter DPR 322/1998 degli incentivi erogati e delle relative ritenute effettuate.

  • Entro il 31 marzo 2018

Tutti i soggetti responsabili di impianti fotovoltaici di potenza superiore a 20 kWp dovranno presentare in via telematica la dichiarazione annuale di produzione e consumo di energia elettrica nell’anno 2017 all’Agenzia delle Dogane (UTF) – mod. AD-1.

Tutti i soggetti responsabili di impianti fotovoltaici di potenza superiore a 20 kWp, che non operano in regime di “Scambio Sul Posto”, Cip 6/92 o incentivanti con il Quinto Conto Energia con potenza fino a 1.000 kW, dovranno comunicare al GSE la quantità di energia elettrica prodotta nell’anno precedente, ripartita tra fonti energetiche – pratica Fuel Mix.

  • Entro il 09 Aprile 2018

Invio telematico dei dati di produzione all’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA e non più AEEG) per proprietari e gestori di impianti con potenza superiore a 100 kWp, titolari di partita IVA).

  • Entro il 31 luglio 2018

Fatturazione e pagamento del contributo di funzionamento ARERA (per impianti con potenza superiore ai 100 kWp).

  • Entro il 15 settembre 2018

Invio ad ARERA dichiarazione di avvenuto pagamento indicando il soggetto che ha eseguito il versamento, la misura e la data di versamento, la base imponibile per la liquidazione del contributo.

  • Entro il 22 novembre 2018

Rimborso della cd. Tremonti Ambiente per impianti appartenenti ai 3/4/5 Conto Energia che abbiano goduto di tale beneficio fiscale.

  • Dal 1 dicembre 2018 fino al 16 dicembre 2018

Pagamento del diritto di licenza per il 2019 all’Agenzia delle Dogane tramite modello F24 accise (per impianti potenza superiore ai 20 kWp definiti come officina elettrica).

  • Entro il 31 dicembre 2018

Vidimazione dei registri annuali a seconda della dogana di riferimento.

Altre:

  • Entro 90 giorni dall’approvazione del bilancio, adempimenti in materia di separazione contabile
  • Aggiornamento sul portale GSE di documentazione Antimafia a seguito di eventuali modifiche societarie (p.e. soci, ragione sociale etc)
  • Aggiornamento sul portale di ARERA a seguito di eventuali modifiche societarie (p.e. soci, ragione sociale etc)

Per il proprietario di un impianto fotovoltaico avere un partner in una figura professionale capace di adempiere in maniera puntuale a queste scadenze diventa sempre più importante. Per questo Enerray con il nuovo team O&M ha previsto il potenziamento della figura dell’Admin Management.

Il referente aiuterà il proprietario non solo nella compilazione delle dichiarazioni e nell’invio telematico, ma sarà in grado anche di occuparsi di servizi supplementari come, ove applicabile, della compilazione e conservazione registri di produzione (UTF), dell’emissione delle fatture attive del produttore per la vendita dell’energia elettrica e del download delle fatture passive GSE. Infine, non meno importante si potrà occupare del servizio di alert nel caso si presentino aggiornamenti normativi che richiedono nuovi adempimenti e/o pratiche amministrative riguardanti gli impianti fotovoltaici.

Nel video di seguito l'intervista al nuovo admin manager:

Per maggiori informazioni, visitare il sito di Enerray o scrivere a info@enerray.com

L'articolo è realizzato da Enerray nell'ambito di un accordo commerciale con QualEnergia.it