Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Rinnovabili, 167 GW aggiunti nel 2017: le nuove statistiche Irena

Nel mondo la potenza da fonti pulite ha raggiunto 2.179 GW. Crescita soprattutto di fotovoltaico ed eolico, spinti dal calo dei costi: tra 2010 e 2017 – 73% per il FV e – 25% per l'energia dal vento. Il nuovo report “Renewable Capacity Statistics 2018” dell'Agenzia internazionale per le rinnovabili.

Nel 2017 sono entrati in esercizio nel mondo impianti a rinnovabili per 167 GW di potenza, ennesimo record di installazioni, che porta il totale a 2.179 GW.

A mostrarlo sono gli ultimi dati diffusi da Irena nel report “Renewable Capacity Statistics 2018” pubblicato ieri, 5 aprile, dall’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili.

Valori che “confermano che la transizione energetica mondiale continua a un ritmo sostenuto, grazie alla rapida discesa dei costi, ai miglioramenti tecnologici e a un quadro politico sempre più favorevole”, ha commentato il direttore generale di Irena, Adnan Amin.

La potenza da fonti pulite, si legge nel rapporto, è cresciuta dell’8,3% rispetto al 2016 grazie soprattutto ai risultati del fotovoltaico, cresciuto del 32% a 390 GW cumulati, e dell’eolico, +10% a 514 GW.

A spingere solare ed energia dal vento, commentano gli esperti Irena, il calo dei prezzi che pongono ormai queste due fonti nello stesso range economico della generazione da fossili: l‘LCOE del FV è sceso del 73% tra il 2010 e il 2017, si sottolinea, mentre il costo dell’energia da eolico nello stesso periodo si è ridotto di un quarto.

Più lenta la crescita delle altre fonti rinnovabili: l’idroelettrico passa dai 1.248 GW del 2016 a 1.270 GW nel 2017, le bioenergie da 104 a 109 GW e la geotermia da 12,2 a 12,9 GW.

A livello di mercati, continua l’impressionante crescita della Cina: +14,4% di potenza installata a 619 GW, pesa per circa la metà della nuova capacità installata nel 2017 nel mondo.

Altro gigante in ascesa l’India: 10% delle installazioni mondiali 2017 e una potenza cresciuta del +17,7% a 106 GW. Gli Usa hanno invece registrato una crescita del 6,9% a 230 GW, l’Europa del 5,5% a 96 GW.

Per l’Italia, il rapporto Irena conferma i dati che avevamo già pubblicato: crescita dell’installato dell’1,5% con 756 MW di nuovi impianti, per un totale cumulato di 51.951 MW, di cui 22.393 MW idroelettrici (+95 MW), 19.698 MW solari (+409 MW), 9.636 MW eolici (+252 MW) e 3.439 MW bioenergie (invariate).

Da sottolineare, a livello mondiale, una crescita degli impianti a rinnovabili off-grid: 6,6 GW , in crescita del 10% sul 2016, servono oggi 146 milioni di persone che non hanno accesso alla rete.

Il seguente documento è riservato agli abbonati a QualEnergia.it PRO:

Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito a QualEnergia.it PRO