Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Mitigazione rischi impianti FV, DuPont ha siglato un accordo con Moroni & Partners

DuPont ha siglato un accordo di collaborazione con Moroni & Partners per l'analisi delle prestazioni degli array FV con l'obiettivo di quantificare meglio i rischi tecnici e finanziari relativi ai più comuni segni di degrado che interessano i pannelli installati, in particolare i guasti del backsheet.

DuPont ha siglato un accordo di collaborazione con Moroni & Partners (M&P), importante società italiana di consulenza in ingegneria energetica, per l'analisi delle prestazioni degli array fotovoltaici con l'obiettivo di quantificare meglio i rischi tecnici e finanziari relativi ai più comuni segni di degrado che interessano i pannelli fotovoltaici installati, in particolare i guasti del backsheet.

La collaborazione mira anche a perfezionare le strategie di mitigazione del rischio e le misure di prevenzione di asset fotovoltaici esistenti e di nuovi progetti in fase di sviluppo, comprese le raccomandazioni sulla distinta base per i pannelli solari in funzione del tipo di applicazione e delle condizioni climatiche. DuPont fornirà invece le sue competenze nell’ambito delle scienze dei materiali per correlare determinati tipi di degrado con diversi materiali utilizzati dai produttori di pannelli.

"DuPont accoglie con favore la collaborazione con Moroni & Partners", ha affermato Stephan Padlewski, regional marketing leader, EMEA, DuPont Photovoltaic Solutions. "Collaborando con un leader riconosciuto in Italia per i servizi di consulenza tecnica nel settore fotovoltaico, possiamo accrescere la nostra conoscenza di come i pannelli, con le diverse distinte base, si comportano sul campo e fornire consigli per la mitigazione del rischio laddove gli array solari mostrano segni insoliti di degrado prematuro e/o perdita di potenza, che potrebbero quindi pregiudicare il ritorno degli investimenti per i proprietari degli impianti."

"La nostra vasta esperienza nell'individuare e risolvere i problemi degli impianti fotovoltaici attraverso verifiche tecnico/strumentali avanzate e il consolidato know-how di DuPont nella scienza dei materiali consentirà un'analisi a 360° dei rischi finanziari legati ai problemi a cui solitamente sono soggetti i moduli, ci aiuterà inoltre ad applicare i dati raccolti in settori quali il project financing, operazioni di fusioni e acquisizioni e distinte di base di nuovi impianti”, ha commentato Mauro Moroni, Amministratore Delegato di Moroni & Partners.