Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Titoli di Efficienza Energetica: ok il prezzo è giusto?!

Nel mercato dei certificati bianchi gli alti prezzi dati dallo squilibrio tra domanda e offerta rischiano di creare un effetto domino che danneggia tutti e mette a rischio l'esistenza stessa del meccanismo. Occorre un intervento deciso per sbloccare l’offerta. L'auspicio dell'analista Paolo Garbellini.

427,30 €. Questo l’ultimo prezzo medio ponderato formatosi nella sessione del 6 febbraio 2018 dei titoli di efficienza energetica (TEE).

Ennesimo record storico e termometro della situazione che sta caratterizzando il mercato dei TEE negli ultimi anni, nonché punto di partenza oggettivo imprescindibile dal quale iniziare l’analisi delle sue determinanti e delle sue possibili evoluzioni future.

Secondo la teoria dei mercati efficienti, proposta dal premio Nobel per l’economia Eugene Fama (1), il prezzo contiene in sé tutte le informazioni disponibili e necessarie, o come spesso viene parafrasato nel mondo della finanza “il prezzo sconta tutto”.

Tale teoria è valida anche per ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO