Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Eolico: i dati 2017 sull’installato in Italia, in Europa e nel mondo

A livello globale, la potenza eolica cumulativa, con i 52,5 GW installati nel 2017, è arrivata a 539,3 GW. Dalle turbine eoliche il 55% della nuova potenza elettrica connessa nell'Unione europea nell'anno da poco concluso. La Cina il mercato più importante a livello mondiale, mentre in Europa il primato va alla Germania.

Nel 2017 nel mondo si sono installati oltre 52 GW di eolico, in Europa 15,6 GW e in Italia 359 MW.

Siamo a metà febbraio e si sono ormai tirate le somme su quanto successo nell’anno appena concluso, consentendoci un’abbuffata di dati: quelli di Terna rielaborati da Anie Rinnovabili per il nazionale, quelli di WindEurope per l’Ue e quelli globali dalla World Wind Energy Association (WWEA).

Del dato italiano abbiamo scritto ieri e, come detto, si sono aggiunte turbine per 359,2 MW: un +24% sul 2016, grazie anche a un contributo rilevante delle taglie più piccole, con le macchine sotto ai 60 kW al 30% della potenza totale installata nel 2017.

Venendo all’Europa, WindEurope riporta 15.680 MW di nuova potenza connessa nel 2017. Una crescita del 20% sul 2016:

Nel 2017, per inciso, si è installata più potenza da eolico che da qualsiasi altra fonte. Dalle turbine è venuto il 55% della nuova capacità connessa, mentre l’85% del totale in Ue è dalle tecnologie rinnovabili: 23,9 GW su 28,3 GW.

Tra i mercati europei, la Germania è stata il più importante, con 6,6 GW; segue il Regno Unito con 4,3 GW e la Francia con 1,7 GW.

Avevamo già riportato qui i dati sull’eolico in mare, che ha contribuito con 3.154 MW ai 15,7 GW complessivi realizzati in Europa nel 2017 (sempre da dati WindEurope, vedi grafico sotto).

A livello di potenza cumulata, l’eolico nell’Unione europea ha raggiunto 169,3 GW:

Queste invece le capacità complessive accumulate dai diversi Stati Ue; l’Italia è al quinto posto con 9,5 GW.

Con 336 TWh prodotti nel 2017, l’energia dal vento ha soddisfatto in media l’11,6% della domanda elettrica dei 28 Stati, con la Danimarca che su questo fronte conferma il suo primato:

A livello mondiale, invece, il vento (dato WWEA) copre circa il 5% dei consumi elettrici.

A fine 2017 nel mondo la potenza eolica cumulativa è arrivata a 539,3 GW, con i 52,5 GW connessi in un anno, una crescita del 10,8% sul 2016:

Su scala globale il mercato più importante resta la Cina, con 19 GW installati e connessi nel 2017 (leggermente meno rispetto al 2016) e con una potenza complessiva arrivata a 188 GW.

Il seguente documento è riservato agli abbonati a QualEnergia.it PRO:

Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito a QualEnergia.it PRO