Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Dalla Cina un’accelerazione per il fotovoltaico innovativo

Le regole dei programmi cinesi Top Runner premiano le installazioni con moduli FV di nuova generazione, come quelli realizzati con la tecnologia PERC e con celle n-type. L’obiettivo è favorire la diffusione dei pannelli più efficienti, che però non hanno ancora raggiunto il mercato di massa, a causa dei costi più elevati.

Le regole del mercato fotovoltaico cinese potrebbero favorire lo sviluppo di celle solari di nuova generazione, più efficienti di quelle che stanno dominando il settore FV globale.

Questa, in sintesi, la previsione di EnergyTrend (la divisione della società di consulenza taiwanese TrendForce, specializzata nelle analisi sulle tecnologie pulite), basata sui requisiti dei prossimi bandi nell’ambito del Top Runner Program cinese, il cui obiettivo è premiare i moduli che garantiscono prestazioni migliori della media.

La terza fase del programma ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO