Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Trienergia, inaugurata la prima linea produttiva di moduli FV con tecnologia MWT back-contact

Nel fabbrica di Bondeno di Gonzaga (MN) si prevede per il 2018 una capacità produttiva di 24,28 MWp di moduli monocristallini fotovoltaici innovativi ad alta efficienza.

Giovedì 7 dicembre è stata inaugurata la prima linea di produzione di moduli fotovoltaici innovativi ad alta efficienza Trienergia.

Trienergia può contare su un'esperienza decennale nell’ambito delle energie rinnovabili e, grazie a questo background consolidato, si presenta come nuovo produttore affidabile e innovativo, con una gamma di prodotti fotovoltaici all’avanguardia che danno risposta alle esigenze tecniche e di design richieste oggi sul mercato. 

Il taglio del nastro è stato preceduto dagli interventi dell’AD Giulio Arletti e del responsabile amministrativo Stefano Costa, che hanno illustrato il percorso fatto fino ad oggi per rendere operativa la linea di produzione per moduli monocristallini (MWT) con tecnologia back-contact (disponibili nei modelli da 21, 42 e 60 celle).

Il sito produttivo si trova a Bondeno di Gonzaga, in provincia di Mantova, e per il 2018 è prevista una capacità produttiva di 24,28 MWp, 

La tecnologia MWT Back-contact offre la massima efficienza (fino al 20% di efficienza del modulo) e una maggiore affidabilità rispetto alla tecnologia delle celle standard (mono o poli) grazie all'eliminazione dei punti di saldatura (ribbon-less technology).

I moduli sono esteticamente perfetti e Full Black (celle nere, back-sheet e frame). Sono realizzati anche modelli triangolari e rettangolari (Trienergia System) che consentono fino al 50% in più di potenza installata su tetti a falda triangolare.

Per informazioni: trienergia.com