Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Più mercato e posti di lavoro: come e dove ripartirà il fotovoltaico europeo

Per l'Italia al 2021 si prevede un raddoppio del mercato. Nei 28 Stati membri attesi 94.000 posti di lavoro in più e oltre 9 miliardi di euro di valore aggiunto. Numeri che potrebbero aumentare senza dazi antidumping e con target Fer 2030 al 35%. Uno studio di Solar Power Europe e Ernst & Young.

Il fotovoltaico europeo è pronto a ripartire, creando, entro il 2021, almeno 94.000 nuovi posti di lavoro nel settore, tra quelli diretti e indiretti nei 28 Stati membri. E la ripresa coinvolgerà anche l’Italia per la quale si prevede un raddoppio sia nel numero di occupati che sui volumi del mercato.

A sistenerlo è l’associazione europea del solare FV SolarPower Europe, che ha pubblicato un rapporto, curato da Ernst & Young (EY), sulle prospettive di questa tecnologia nei prossimi anni.

Dopo il boom delle installazioni in ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO