Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Sfarinamento del backsheet: l'esperienza di Enerray per la manutenzione degli impianti FV

L'azienda può effettuare delle analisi approfondite sui parchi FV per individuare eventuali problemi di "backsheet crack", la degradazione del retro-isolante con conseguente perdita di efficienza dei moduli. Il caso riscontrato in un impianto da 1 MW nelle Marche.

Affidarsi a un operatore O&M con esperienza decennale, significa poter risolvere criticità che altri operatori potrebbero non rilevare. Un esempio giunge da Enerray, azienda appartenente al gruppo Maccaferri che opera nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti fotovoltaici industriali di medie e grandi dimensioni.

Grazie a un portafoglio di oltre 700 MWp fotovoltaici nel mondo, Enerray è riuscita a rilevare problematiche non ancora molto note sulle installazioni, ad esempio lo sfarinamento del backsheet, il tedlar posto dietro il modulo come isolante.

Backsheet lesionato

Per alcuni tipi di marche di pannelli ci sono stati casi in cui, negli anni di garanzia, si è lesionato il tedlar, con la conseguente perdita del colore bianco(vedi foto-titolo). Questo sfarinamento, che non è così palese ma che si nota solo dopo un’attenta manutenzione, causerebbe infiltrazioni d’acqua con cattivo isolamento del modulo e conseguente fermo dell’inverter di stringa. Il rischio, oltre alla minore produzione energetica, è che l’inconveniente provochi l’innesco di un incendio.

Un esempio

Durante una manutenzione ordinaria che Enerray ha condotto su un impianto da 1 MW nelle Marche, è emerso come il tedlar stesse iniziando a lesionarsi. L’azienda ha avviato il claim verso il fornitore dei moduli, offrendo quindi pieno supporto al cliente che non ha dovuto farsi carico della problematica.

«Grazie all’esperienza maturata nella manutenzione di impianti in tutto il mondo - ha dichiarato Luca Tosi, direttore commerciale di Enerray - l’azienda ha riscontrato questo problema e su richiesta di terzi può effettuare qualsiasi controllo sugli impianti».

I numeri di Enarray

  • 800 MWp d’impianti fotovoltaici installati e in fase di realizzazione
  • 2 Control Rooms attive 7 giorni su 7, h24
  • 20 accordi quadro con produttori di inverter
  • 4 magazzini di proprietà dislocati su tutto il territorio nazionale
  • Oltre 3 milioni di euro il valore dei magazzini
  • 98% degli interventi entro 3 ore dal guasto
  • Oltre 240 MWp acquisiti nel 2016
  • Oltre 700 MWp in gestione, fra cui 530 in Italia
  • 21 tecnici fidelizzati Enerray sul territorio nazionale
  • 20 tentativi di furto sventati nel 2016

I servizi dell'azienda

  • Interventi entro 3 ore dal guasto
  • Report mensile
  • Service Manager dedicati
  • Manutenzione predittiva
  • Manutenzione correttiva
  • Garanzia contrattuale di performance
  • Gestione e manutenzione degli apparati di antintrusione e videosorveglianza
  • Termografia moduli
  • Gestione apertura Claim per il riconoscimento delle garanzie e sostituzione
  • Revamping
  • Gestione completa procedure di claim nei confronti dei produttori di moduli
  • Gestione di tutti gli adempimenti
  • Gestione polizze assicurative All Risk
  • Servizio di Gestione pratiche amministrative (GSE, UTIF, Dogane, Enel)
  • Aggiornamento costante e assistenza sulle normative
  • Database con lo storico degli interventi a disposizione del cliente