Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Auto elettrica e storage, inizia l’economia litio-dipendente. Scenari e rischi

La crescita imponente dei veicoli a zero emissioni e dei sistemi di accumulo energetico farà aumentare moltissimo la domanda globale di litio. Il mercato però è ancora sottosviluppato e in mano a pochi produttori. Dalle miniere alle batterie, come potrebbe evolversi un settore cruciale per le tecnologie pulite.

Con il previsto boom dell’auto elettrica e dei sistemi per l’accumulo elettrochimico, ci sono molte ragioni per ritenere che il nostro secolo sarà sempre più litio-dipendente.

Tuttavia, il passaggio dai combustibili fossili alle tecnologie pulite, potrebbe rivelarsi meno lineare di quello ipotizzato dal fondatore di Tesla, Elon Musk, quando nel primo masterplan del 2006 scriveva che il suo obiettivo era accelerare la transizione dall’economia degli idrocarburi “mine-and-burn”, letteralmente “scava e brucia”, all’economia solare elettrificata e senza CO2.

Nel 2017 discutiamo di gigafactory, crescenti economie di scala per ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO