Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Energia da biomasse e costi di certificazione tracciabilità, in G.U. il decreto Mipaaf

Dal 9 settembre è in vigore il decreto 22 giugno 2014 del Mipaaf, che indica i costi di certificazione per la tracciabilità di filiera delle biomasse destinate alla produzione elettrica per il coefficiente moltiplicativo del k 1,8 dei certificati verdi.

Dal 9 settembre, in seguito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, è in vigore il decreto 22 giugno 2014 del Mipaaf, che indica i costi di certificazione per la tracciabilità di filiera delle biomasse destinate alla produzione elettrica per il coefficiente moltiplicativo del k 1,8 dei certificati verdi.

Il provvedimento ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO