Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

CEI 0-16 e CEI 0-21: Reverberi Enetec al passo con le normative

Reverberi Enetec ha conseguito la certificazione imposta dalla delibera Aeegsi 786/2016 su tutta la propria gamma, dai prodotti a 1 MPPT a quelli a 2 MPPT, garantendo ai propri clienti continuità nelle forniture e l'assistenza.

La delibera AEEGSI 786/2016/R/eel , pubblicata il 22 dicembre per definire le tempistiche nella applicazione della CEI 0-16 e della nuova CEI 0-21 per inverter, protezioni di interfaccia e sistemi di accumulo, rende obbligatorie le disposizioni introdotte per impianti la cui richiesta di connessione avviene dal 1 luglio 2017.

Le nuove norme impongono l’obbligatorietà di certificazione di un ente terzo per i prodotti installati. Si tratta di un provvedimento, atteso da tempo, che pone delle significative limitazioni a quello che è stato l'uso improprio della autocertificazione con il proliferare di prodotti non rispondenti alle norme, in particolare per quanto riguarda l’accumulo.

La certificazione di ente terzo consente una concorrenza corretta e non basata solo sulle interpretazioni dei costruttori che, in questi anni, hanno immesso sul mercato le soluzioni più disparate, dai simil UPS ai sistemi stand alone.

Ne potrà derivare una tutela più forte per i consumatori finali, un mercato più trasparente per gli installatori, una valorizzazione della qualità proposta dai produttori.

Reverberi Enetec ha conseguito la certificazione di tutta la propria gamma, dai prodotti a 1 MPPT a quelli a 2 MPPT, garantendo perciò ai propri clienti la continuità nelle forniture e l'assistenza per quei soggetti che, avendo acquistato mesi fa i prodotti Reverberi, devono installarli oggi in un quadro normativo modificato.

Reverberi Enetec quindi riafferma la volontà e la capacità tecnica di seguire le esigenze normative e dei clienti, adeguando la gamma sia degli inverter di stringa Edi a 1 MPPT nelle potenze 1,3 kW, 2,0 kW, 2,7 kW e 3,3 kW che in quelli a 2 MPPT (potenze 3.0kW, 4.0kW, 5 kW, 5.5 kW, 6.0 kW) e nei sistemi di accumulo Edi Energy.