Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

E' partito l'Energy Expo Tour 2017 di Energia Italia, le prossime tappe

Duecento i partecipanti alla prima tappa di Palermo. Il tour prosegue il 13 giugno a Lecce. Seguiranno le tappe di Campania (Avellino, 18 luglio), Calabria (Cosenza, 19 settembre), Lazio (Roma, 10 ottobre), Umbria (Perugia, 7 novembre).

Grande partecipazione alla prima tappa dell’Energy Expo Tour 2017 organizzato da Energia Italia, sviluppatore di soluzioni per l’indipendenza energetica.

Duecento i partecipanti che hanno riempito la sala convegni dell'Hotel Domina Zagarella di Bagheria (PA), professionisti e installatori provenienti da tutta la Sicilia per conoscere le opportunità proposte da Energia Italia e dai suoi partner: Zucchetti ZCS, QCells, Fronius, Astronergy, Solaredge, Alusistemi, Delpaso Solar, Vendor e Clienti per te.

Energy Expo Tour 2017 è un tour intrapreso da due anni da Energia Italia per affiancare gli operatori del settore delle rinnovabili. L’evento vuole soddisfare il bisogno di nuove soluzioni tecnologiche, conoscenza delle tendenze di mercato, nuovi iter legislativi, corsi formativi nonché presentare il nuovo programma di affiliazione ENERGY PARTNER.

Quello siciliano è un territorio particolarmente adatto alle energie rinnovabili solari, una regione che ha raggiunto e superato la “grid partity”. Sugli 8,6 MW installati finora in Sicilia nel 2017, Energia Italia ha contribuito a costruirne 2,5 MW con uno share di mercato del 29% e un trend in continua crescita.

Giuseppe Maltese, sales manager di Energia Italia, ha illustrato la fotografia del mercato fotovoltaico in Italia e delineato tre grandi scenari di opportunità per gli installatori parlando di sistemi di accumulo, revamping e certificati bianchi:

“Il nuovo DTR 21 febbraio 2017 del GSE, l’innovazione tecnologica e l’ammodernamento degli impianti già esistenti costituiscono una grande opportunità insieme alla costruzione dei nuovi impianti. In italia risultano già installati 120 mila impianti residenziali in SSP che possono essere dotati di un sistema di accumulo retrofit per avere energia fotovoltaica a basso costo h24 e ridurre l’uso di energia elettrica prelevata dalla rete; a questi si aggiungono 40 mila impianti di nuova realizzazione che possono prevedere l’accumulo fin dalla progettazione", spiega Maltese.

"Altra grande opportunità è costituita dal mercato del revamping: 250mila impianti fuori garanzia, oltre 450 MW installati fino a oggi richiedono un ammodernamento, un mercato in crescita ogni anno - conclude Maltese - I certificati bianchi sono un’altra grande opportunità per circa 35 MW di impianti che ancora non ne usufruiscono e che potrebbero beneficiare di un valore economico di 8 milioni di Euro”.

E proprio per avere dei parchi fotovoltaici funzionanti ed efficienti Energia Italia vuole selezionare le migliori tecnologie presenti sul mercato e presentarle ai propri partner durante il suo tour.

Prossima tappa in Puglia, il 13 giugno presso Arthotel & Park Lecce. Seguiranno gli appuntamenti in Campania (Avellino, 18 luglio), Calabria (Cosenza, 19 settembre), Lazio (Roma, 10 ottobre), Umbria (Perugia, 7 novembre). Per iscriversi gratuitamente  energyexpotour.com/tour-2017