Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Come liberare l'autoproduzione da rinnovabili in Italia, il 16 maggio convegno a Roma

Un convegno, organizzato da Legambiente e Coordinamento FREE a Roma il 16 maggio, sarà l’occasione per presentare e discutere delle proposte che puntano ad aprire all’autoproduzione e distribuzione locale a vantaggio di imprese e famiglie.

L’autoproduzione e distribuzione locale di energia da fonti rinnovabili sono oggi al centro dell'interesse in tutto il mondo, per le opportunità che si stanno aprendo di innovazione nella gestione energetica grazie all'efficienza e alla riduzione dei costi delle tecnologie e delle reti.

Questa prospettiva è oggi al centro delle proposte di riforma delle Direttive in materia di rinnovabili e di mercato elettrico, che prevedono un ruolo centrale per i Prosumer e le comunità energetiche, nel quadro di una innovazione nella produzione, accumulo e distribuzione locale.

In Italia questi interventi incontrano barriere normative ma hanno grandi potenzialità perché permettono di valorizzare le risorse rinnovabili, riducendo l’uso della rete, e avvicinano produzione e consumi, consentendo di soddisfare i fabbisogni locali di energia elettrica e di calore creando valore e nuova occupazione.

Un convegno, organizzato da Legambiente e dal Coordinamento FREE a Roma il prossimo 16 maggio (Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio, ore 10-13), sarà l’occasione per presentare e discutere delle proposte che puntano ad aprire all’autoproduzione e distribuzione locale a vantaggio di imprese e famiglie, con interventi possibili già nell’ambito del quadro europeo esistente che permetterebbero al nostro Paese di diventare leader nel mondo su innovazioni che hanno grandi potenzialità di sviluppo.

Per programma e iscrizioni