Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Mancata produzione e burocrazia, un aiuto prezioso per i produttori

Molto spesso gli impianti a fonti rinnovabili incappano in problematiche con il GSE, intoppi burocratici o semplicemente non producono quanto dovrebbero. Ecoenergia Futura offre agli operatori un supporto in tutte queste situazioni, anche con offerte a costo zero per l'operatore.

Abbiamo registrato sempre più segnalazioni di problematiche con il GSE, l'ente erogatore degli incentivi o perdite di produzione su impianti di fotovoltaico, eolico, biomassa, cogenerazione, impianti per l’efficienza energetica.

Ne parliamo con Ecoenergia Futura Srl società E.S.Co. certificata ai sensi della UNI 11352, che da 10 anni opera nel settore assistendo in queste problematiche.

Dopo questi anni di esperienza con il mondo delle energie rinnovabili, quali consigli vi sentite di dare ai produttori affinché evitino di perdere anche un solo kWh di energia?

Tutti gli impianti da energie rinnovabili, hanno la fortuna di avere un “combustibile” naturale che non necessità di essere acquistato per far funzionare l’impianto, questo fa sì che a volte ci si dimentichi dell’impianto, “tanto funziona”.

In realtà si tratta di impianti tecnologici che vanno tenuti sotto controllo, pertanto noi consigliamo un buon sistema di monitoraggio abbinato a un servizio in abbonamento che verifichi il rendimento, sia rispetto al previsto sia in confronto ad altri impianti in zona.

Il monitoraggio lo può vedere anche il cliente con avviso diretto in caso di anomalie. Statisticamente abbiamo verificato che chi non possiede un sistema di monitoraggio ha un minor rendimento che è più costoso che il servizio stesso.

E rispetto ai rapporti con la burocrazia?

La gestione degli impianti ad energie rinnovabili richiede rapporti con diversi enti, dal GSE all’ Aeegsi, dall’ Agenzia delle Dogane a Terna. Tutti questi Enti richiedono adempimenti burocratici differenti e con scadenza diverse in funzione del tipo di impianto. Per il produttore queste incombenze sono impedimenti nella propria attività quotidiana, inoltre il mancato rispetto può portare anche alla sospensione degli incentivi e in alcuni casi a procedure penali.

Il nostro servizio, diversificato in funzione della tipologia di impianto e delle necessità, permette di avere un gruppo di professionisti che gestisce gli adempimenti tenendo costantemente aggiornato il produttore su tutte le novità del settore. Tenersi sempre aggiornati inoltre permette di sfruttare benefici economici ulteriori a volte non considerati, ad esempio una particolare qualifica per impianti CAR cogenerativi può permettere un beneficio economico di circa 8€Cent/KWh per la quota di energia autoconsumata.

Cosa può fare chi fosse ormai in ritardo sugli adempimenti o sul controllo dell’impianto?

Capita spesso di incontrare produttori sfiduciati per una produzione inferiore dell’impianto o per noie di tipo burocratico, in questi casi proponiamo una soluzione a costo 0. Dandoci la gestione delle problematiche, anche in qualità di società E.S.Co. certificata, proponiamo la risoluzione delle problematiche a spese nostre, chiedendo un compenso dal produttore solo in quota al maggior ritorno economico che si riesce ad ottenere rispetto allo stato attuale.

Il produttore non rischia nulla e male che gli vada ottiene solo benefici.

Vi è capitato di gestire situazioni di sospensione, annullamento o modifica di un incentivo già assegnato?

Fino ad oggi i casi sono stati saltuari e siamo sempre riusciti a ottenere con le dovute spiegazioni tecniche un parere favorevole da parte del GSE.

Negli ultimi tempi l’atteggiamento si è un po' modificato da parte dell’ente con possibile revoca dell’incentivo per errori formali nella documentazione. In questi casi facciamo uno studio preliminare gratuito per capire la legittimità da parte del GSE e in base alla problematica possiamo fornire anche assistenza legale con il nostro partner legale.

Ma chi si affaccia oggi nel mondo delle energie rinnovabili, anche per impianti di tipo domestico, si deve spaventare di fronte a tutto ciò?  Può trovare da voi un aiuto per scegliere tra i vari incentivi  detrazioni, conto termico, certificati bianchi, FER-elettriche, etc? Offrite anche supporto per districarsi con le autorizzazioni?

Il nostro servizio per nuovi impianti prevede uno studio completo della migliore tipologia di incentivo in funzione del miglior intervento di efficienza energetica nel rapporto costo/beneficio.

La soluzione da noi prevista è un chiavi in mano in cui viene proposta una soluzione che comprende tutti gli adempimenti burocratici fino al completo funzionamento dell’impianto. Possiamo assistere il cliente anche per il finanziamento, per la scelta e la successiva erogazione tra i diversi incentivi e/o agevolazioni previste. Per impianti aziendali possiamo anche fornire la formula in noleggio operativo.

Il noleggio operativo in che termini lo consigliate?

A volte i clienti hanno poca fiducia nelle nuove tecnologie o semplicemente non vogliono esporsi direttamente per l’investimento. In tali casi, laddove vi siano le condizioni economiche, proponiamo una quota del risparmio direttamente al cliente senza effettuare l’investimento, in cambio di un canone predefinito in funzione del risparmio ottenuto.

A quale tipologia di cliente vi rivolgete?

Il nostro servizio è dedicato a  tutte quelle imprese che credono nella possibilità di un cambiamento rispetto alle energie fossili, oggi ancora purtroppo prevalentemente usate, per affiancarle in un  percorso  di sfruttamento dell’efficienza energetica delle energie rinnovabili in totale serenità.

Per ulteriori informazioni su Ecoenergia Futura cliccare qui