Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Fotovoltaico, la disponibilità dell’area va dimostrata in via preliminare

Una recente sentenza del Consiglio di Stato ha chiarito che per costruire un parco fotovoltaico bisogna documentare la piena disponibilità dei terreni interessati - proprietà o titolo idoneo al loro utilizzo - prima del procedimento autorizzativo. L’unica eccezione è data dagli impianti a biomasse.

Per costruire un impianto fotovoltaico su un’area agricola, il soggetto richiedente deve dimostrare la disponibilità dell’area interessata in via preliminare e non durante il procedimento autorizzativo.

Questo, in sintesi, è il parere del Consiglio di Stato in una recente sentenza (allegata in basso) che ha ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO