Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Efficienza negli edifici pubblici, in Umbria un bando da 2,5 milioni di euro

Verrà pubblicato nei prossimi giorni il bando regionale che cofinanzierà in Umbria gli interventi di riqualificazione energetica negli edifici pubblici che accedono al ‘Conto termico', che in questo modo potranno avere una copertura dei costi fino al 90% della spesa.

La Regione Umbria offre un'opportunità in più per le amministrazioni locali impegnate per migliorare l'efficienza energetica degli edifici pubblici.

È pronto infatti il bando regionale che con una prima dotazione di 2,5 milioni di euro cofinanzierà gli interventi che accedono al ‘Conto termico', che in questo modo potranno avere una quasi totale copertura dei costi, fino al 90% della spesa. Lo ha reso noto l'assessore regionale all'Ambiente, Fernanda Cecchini.

Il bando 'a sportello' verrà pubblicato nei prossimi giorni e sarà a valere sulle risorse della nuova programmazione 2014-2020 del Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale (Por Fesr). Come detto, la dotazione andrà a integrare gli incentivi statali del nuovo Conto termico 2.0, approvato con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico e pubblicato sulla Gazzetta del 2 marzo scorso.

Il bando avrà come beneficiari: Comuni, Province, Adisu, Aziende sanitarie e ospedaliere e Regione.

Quando sarà disponibile pubblicheremo il bando e i dettagli nella sezione dedicata agli abbonati di QualEnergia.it PRO.