Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Fotovoltaico sempre più competitivo: nuovo record a 48 $/MWh

In Perù Enel Green Power ed Enersur si aggiudicano due grandi progetti per un totale di 185 MW di potenza proponendo all'asta ribassi mai visti in un Paese in cui il FV non gode di sgravi fiscali. Gli impianti non saranno costruiti prima del 2017 e l'impegno è di fornire elettricità per il 2018.

La grid parity, cioè la situazione in cui il fotovoltaico è competitivo senza incentivi con l'energia prelevata dalla rete, è già stata raggiunta in vari mercati, tra cui l'Italia. Ancora piuttosto rari sono invece i contesti in cui si è raggiunta la market parity cioè nei quali l'energia da FV non incentivata riesce a competere economicamente con la produzione all'ingrosso da fonti convenzionali.

La strada però è tracciata: il segnale più recente che ce lo mostra è ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO





Commenti

chiaro no? parli di un isola

chiaro no?
parli di un isola che non è il perù, per parlare del perù citando una società che ha perso una gara ALLE HAWAII ma che non ha partecipato all'asta di cui stiamo commentando qui.
Che poi dopo che ti sei lamentato del costo del fotovoltaico in inghilterra nel 2023 (perchè nel 2022 no?bah), del conto energia, di altre cose....non hai detto niente dell'articolo, ma il troll sei tu.
Solo che oramai sembri proprio alla frutta come argomentazioni...non solo salti di palo in frasca, ma di continente in continente.

Quindi ora riparli delle

Quindi ora riparli delle Hawaii...
roberto ma veramente adesso basta giocare......e ovviamente con "sunedison non ha vinto il bando" parlo di quello del perù non delle hawai....dai forza ti sei già messo in ridicolo a sufficienza.
Non l'articolo, e nemmeno tu hai parlato della bella isola.
Tu l'hai tirata fuori a sproposito non si è capito perché, probabilmente manco tu lo sai.

@enricheetto " la perdita

@enricheetto

" la perdita di una commessa alle Haway di una società che credo nemmeno abbia vinto il bando "4

Certo che si!... SunEdison aveva vinto il bando alle Hawaii.
Riuscirai a dirne una giusta, magari per sbaglio?
Sogni d'oro.

Quindi tu dicendo robertok06

Quindi tu dicendo robertok06 - 28/02/2016 - 21:02
1) Quando ti ho chiesto del costo in UK non parlavo del Peru'

robertok06 - 29/02/2016 - 19:27 io mi sono limitato a porre una domanda sul FV peruviano, e vista la mancanza di risposte mi sono trovato la risposta da solo.

robertok06 - 25/02/2016 - 20:21 peccato che i costi degli "incentivi" al FV italiano...
------------------------------------------------------------------------------

interessante, quindi vuoi parlare del Perù chiedendomi come sarà il costo del Kwh in Uk, ma volendo parlare del Perù senza parlare del Perù perché parlavi dell'Uk, facendo riferimento all'Italia, senza voler parlare dell'Italia ma del Perù con articoli sulle Haway a supporto delle tue pacate argomentazioni.

Curioso! davvero curioso.
-----------------------------------

Ti ho risposto, ma tu cambi argomento, poi neghi di averlo cambiato con questi buffi salti logici.

La mia risposta è semplice. Sono in libero mercato: se hanno sbagliato i loro calcoli (come li ha sbagliati areva) pagheranno. L'aumento dell'efficienza delle centrali dipende dall'evoluzione tecnologica.

Inutile che tiri fuori cose che nulla c'entrano, come il conto energia, il costo del KWh un domani del giorno di poi, la perdita di una commessa alle Haway di una società che credo nemmeno abbia vinto il bando ed altre amenità. Sei off topic.
Un carissimo saluto.

@enrichetto "si ma stai

@enrichetto

"si ma stai cambiando discorso, si dice off topic"

Ma neanche per idea, cicciobello!... sei TU che hai tirato in ballo il nucleare, io mi sono limitato a porre una domanda sul FV peruviano, e vista la mancanza di risposte mi sono trovato la risposta da solo.
Chi ha un sassolino nella scarpa col nucleare sei solo tu... lo tiri in ballo a sproposito ogni volta, pur senza capire una beneamata fava di nulla di questa tecnologia che e', lo ripeto, la prima fonte di produzione di energia elettrica del continente.
Non riprovare neanche, non ne vale la pena.

Ciao piccolo, sogni d'oro.

si ma stai cambiando

si ma stai cambiando discorso, si dice off topic, e fai sempre così perché se provassi a parlare di cose che c'entrano non sapresti mai che dire.

Magari fatti spiegare dai tuoi amici che dicono "faremo flamanville nel duemilaenove...noduemilaedodici...no duemilaediciotto....sai che han posticipato ancora al 2020 o non ancora?????????magari sono loro che ti passano i compitini sul costo dell'energia...sbagliano giusto di qualche miliardino di euro.

Cmq mentre commenti un'asta in libero mercato in perù con un paese su un altro continente....ti permetti anche di insultare?????????????

Non sapremo che succede nel 2023, perché non sappiamo come si evolverà la tecnologia.

Sicuramente non ci sarà la nuova centrale nucleare inglese.
Sicuramente ci sarà più eolico, a compensare il calo invernale del solare. Sicuramente le centrali attuali saranno invecchiate, probabilmente chiuse. Allora in inghilterra hanno due alternative: o mettono rinnovabili, o mettono rinnovabili, oppure aspettano al buio che facciano il pentolone. Calcolando i ritardi medi dell'epr, sarà pronta nel 2035....e costerà il doppio del previsto, ma tanto paga lo stato no?

punto.

A proposito di cose stupide, riesci a parlare dell'articolo, o almeno di un argomento che sia contestualizzato sullo stesso continente oppure no?

nel frattempo, godiamoci i successi di chi i calcoli su tempi e costi della tecnologia li sa fare.

Ups, povero stato francese che perdita! ma tanto chissene no, paga pantaleon!!

http://www.world-nuclear-news.org/C-Areva-losses-continue-as-restructuri...

@enrichetto "L'ultima tua

@enrichetto

"L'ultima tua domanda intelligente, ovvero il costo del Kwh fotovoltaico nelle notti 2023 in Inghilterra, parlando di un impianto in PERU'........beh dipenderà dagli accumuli."

1) Quando ti ho chiesto del costo in UK non parlavo del Peru'. RIesci a scrivere una cosa non stupida ogni tanto?

2) Dipendera' da quali accumuli fatti quando? Da novembre a febbraio il FV in UK produce al 5% di fattore di capacita' medio... non puoi utilizzare dopo il tramonto quello che non sei riuscito a stoccare di giorno... lo capisci questo o ti sto chiedendo troppo? Opzione 2, lo so.... scusami... dimentico sempre con chi ho a che fare.

Quando vuoi baby!

e quale sarebbe il rapporto

e quale sarebbe il rapporto Perù - Italia, su cui articoli il tuo interessante "ragionamento"?

Del resto, qui stai argomentando quello che tu ritieni essere un errore: "impossibile che riusciranno IN PERU' a stare in piedi offrendo energia a prezzi così bassi".

Allora ti dico: di quanti miliardi sbagliano i calcoli i tuoi beniamini? e non parlo di cose sulla carta come Hinkley Point, che anche secondo me non si farà perché è un genuine market failure....ma per dire...parliamo di come calcolano i costi a flamanville hahaha....prima di parlare di centesimi di euro di una cosa che non esiste, e che non è in libero mercato, come pretendi tu.

L'ultima tua domanda intelligente, ovvero il costo del Kwh fotovoltaico nelle notti 2023 in Inghilterra, parlando di un impianto in PERU'........beh dipenderà dagli accumuli.

@enrichetto "Come ti ho

@enrichetto

"Come ti ho scritto nel primo commento, diminuzione di costi e tecnologia permettono rese più efficienti, prezzi più competitivi...esattamente come per il nucleare no? ah, no, quello aumenta sempre."

Eh!... peccato che i costi degli "incentivi" al FV italiano, 6,7 miliardi di Euro/anno (circa di 1 EPR/anno) saranno a 29 cEUro per i prossimi 17 anni...

Quanto ai costi del kWh nucleare... e' vero, sono in aumento... per quello piu' costoso del mondo, l'EPR di Hinkley Point (ti informo che secondo me non si fara' mai) il costo nel 2023 dovrebbe essere di 0.095 sterline... ma dimmi una cosa, tu che sei cosi' bravo a fare i calcoli e sai tutto... quanto costera' il kWh FV di notte nel 2023 nel Regno Unito?

Nice try, come dicono negli iuessei.

Ripijate.

Bravo...devi calare un

Bravo...devi calare un pochino le tue voci.
Quanto al resto, o faranno quello che dicono, o non lo faranno, e pagheranno, è il mercato bellezza.
Come ti ho scritto nel primo commento, diminuzione di costi e tecnologia permettono rese più efficienti, prezzi più competitivi...esattamente come per il nucleare no? ah, no, quello aumenta sempre.

@enrichetto 'ricordati di

@enrichetto
'ricordati di ridurre per il mix di aggiudicazione parziale eh)....non lo hai fatto.'

Mi occupo di energia, non di affari legali io.
Quelli lì l'avvio agli avvocatucoli come te.
Comunque, anche levando non cambia nulla, è meno del 10%.
Riprova.

a tutto il tuo inutile

a tutto il tuo inutile sproloquio, caro mio, basta rispondere con quello che ti avevo già scritto...(ricordati di ridurre per il mix di aggiudicazione parziale eh)....non lo hai fatto.
Quanto a sunedison, nulla c'entra roby...e lo sai anche tu.

Caro mio, sulle tue supposizioni sui costi a parte che non si capisce perché dovrebbero fare un prestito col bilancio che hanno...(hanno svariate plusvalenze a bilancio, da cessioni, e oltre 1000 milioni di utile...perché chiedere un prestito?) sono il libero mercato, lasciali fare no?
Ti do solo un indizio: fiscalmente, l'investimento per i pannelli di un nuovo impianto va come spesa....quindi si compensa...

ti ricordo che sono anni che qualunque cosa per te è "impossibile"

@enrichetto "Da cosa

@enrichetto

"Da cosa avresti dedotto il fattore di capacità di una centrale non ancora costruita non lo sappiamo,"

Ma come da cosa avrei dedotto?... mi prendi in giro o che?

C'e' scritto nella tabella del documento che tu stesso hai linkato... le varie societa' hanno dichiarato di generare una certa quantita' di energia, in GWh, utilizzando centrali di una certa potenza, in MW.

Per ottenere il fattore di capacita' equivalente a quella quantita' di energia basta dividere quest'ultima per il prodotto della potenza della centrale e del numero di ore in un anno, 8760 (e moltiplicando per 1000 perche' il numeratore e' in GWh mentre il denominatore e' in MW).

Si ottengono dei fattori di capacita' vicini al 35%!
Quel tipo di centrali, anche nell'assolato Peru', NON possono arrivare a quei valori di fattore di capacita', l'unica possibilita' sarebbe di utilizzare dei sistemi di tracking a uno o due assi... allora si!... ma quelle centrali sono con pannelli fissi... almeno cosi' erano le due per le quali ho trovato dati. Se tu hai altri dati dimmi dove trovarli.
Per un'altra installazione hanno utilizzato pannelli con moduli bifacciali che aumentano il rendimento, ma quelli costano molto di piu', 2 dollari/Wp, dubito li utilizzino su centrali di centinaia di MWp.

Vai qui...

http://www.nrel.gov/analysis/tech_lcoe.html

... metti i dati giusti, 2000/kWp, 35% di fattore di capacita', 5% di interesse, 20 anni... ottieni 6,2 centesimi/kWh.

Ora, i casi sono due: o c'e' qualche altro modo di incamerare soldi, oppure Enel GP regala/svende sottoprezzo l'energia elettrica che produce, che le costa 6,2 per venderla a 4,8. Spiegami tu questo arcano, dato che sai tutto di tutto (ma non sai calcolare un fattore di capacita').
Dai.

@a-ri-troll "fai i tuoi

@a-ri-troll

"fai i tuoi calcoletti, dopo aver notato che viene offerta una garanzia sul contratto che non è proprio una bazzecola (cos'é son tutti scemi tranne te?)."

Non si tratta di esser scemi, ne' che le garanzie garantiscano sempre il risultato... per esempio qui c'e' un caso analogo alle Hawaii... finito molto male per il colosso SunEdison:

http://seekingalpha.com/article/3907626-yet-another-piece-bad-new-sunedi...

"SunEdison received yet another piece of bad news, as Hawaiian Electric issued notice that it had chosen to terminate their agreements for three large scale solar projects.

These projects, totaling 112MW, were worth $350mil, and SunEdison had already spent $42mil on development."

Anche in quel caso SunEdison aveva fornito le necessarie garanzie.... eppure... 350 milioni di dollari IN FUMO... stanno vendendo assets un po' d appertutto, USA, Asia, etc...

Riprova pure quando vuoi, ciccio.

@quello che sa fare i calcoli

@quello che sa fare i calcoli giusti

"Potenza 112,77 MWh, produzione ipotizzata 332.953 GWh, fai i tuoi calcoletti, dopo aver notato che viene offerta una garanzia sul contratto che non è proprio una bazzecola (cos'é son tutti scemi tranne te?)."

Eh!.... 332953E+9 / 112,77E+6 / 8760 = 0,337 ... cioe' quasi il 34% di fattore di capacita', come ho gia' detto... che NON ESISTE in Peru', dato che si aggira su una gia' notevole 23%.

Il Maestro Manzi, tua unica possibilita'.

I calcoli del troll

dai facciamo così e tagliamo la testa al toro, ammettiamo come stanno le cose roby.
L'argomentazione viene franitesa, discutere è impossibile, quindi lasciamo perdere, andiamo al nocciolo della questione e finiamola li.
Hai sbagliato a fare i calcoli, come sempre. Poi stai uscendo dal seminato.

Vuoi che ti faccio tutti i passaggi o ricontrolli da solo??????

Ti spiego perché. Prendi un qualunque contratto aggiudicato, come riportato nell'atto notarile dell'asta che trovi nel link (fotovoltaico ovviamente, conoscendoti avrai preso i dati dell'eolico.......)

Prendi ad esempio la central solar rubi 4, pag. 5 in alto nel documento.

Potenza 112,77 MWh, produzione ipotizzata 332.953 GWh, fai i tuoi calcoletti, dopo aver notato che viene offerta una garanzia sul contratto che non è proprio una bazzecola (cos'é son tutti scemi tranne te?).

Non ti spiego come fare i calcoli, magari però falli giusti eh, vedrai che dovrai ricrederti. (ricordati di ridurre per il mix di aggiudicazione parziale eh)

Buon esercizio gadget

beh a proposito di

beh a proposito di abbindolare, mentre hai smascherato una truffa internazionale, mi spieghi bene cosa c'entra con questo articolo il tuo bla bla bla antiquato su costi ed accumuli e quant'altro?
qui c'è un fatto: un contratto che impegna una società a fornire energia SUL MERCATO SENZA INCENTIVI ad un prezzo basso.
PUNTO.
Poi c'è un altro fatto: il fattore di capacità delle rinnovabili aumenta, come da articolo e come da ovvia conseguenza degli investimenti in ricerca.
Da cosa avresti dedotto il fattore di capacità di una centrale non ancora costruita non lo sappiamo, e lunga la dice che hai guardato un grafico che con ogni probabilità parla di irraggiamento solare.
Ma lasciamo perdere.

@enrichetto "Grande Roby! che

@enrichetto

"Grande Roby! che investigatore!Manco l'ispettore Gadget...

Smascherata la truffa, corri a denunciare il notaio e tutte le società!

Un mito proprio."

Beh, l'alternativa a giocare all'ispettore Gadget e' quella di farsi ABBINDOLARE da tutte le stupidaggini che si leggono su internet!... ma se a te va bene cosi' va bene anche a me, non preoccuparti. Il termine esatto e' "boccalone".

Prova che lo sei e' il link da te citato, che proverebbe cosa, esattamente?

Dice, ad un certo punto:

"Nel giro di 15 anni, è la previsione, i costi del solare, calati dell'80% negli ultimi 5 anni, scenderanno di un altro 50%."

... quello che i fan dell'ispettore Gadget, come te (io preferisco lo stile e i personaggi di Arkady Renko o Rick Dekard) non capiscono e' che il FV potra' e probabilmente anche riuscira a scendere ancora come costi... ma che ci sono dei costi che non sono scalabili, anzi, non potranno che aumentare in futuro, in particolare i costi di stoccaggio che nei vostri modellini farlocchi di futuro saranno necessari... voi volete mandare avanti il mondo intero, produrre l'intera energia (non solo l'elettricita') in gran parte con sole e vento... e questo e' fisicamente impossibile, oltreche' economicamente disastroso.

Ad ogni modo, dimmi dove posso comprare una di queste "... celle che assorbono la luce 30 volte meglio di quelle convenzionali"

Ciao.

@enrichetto "Si chiama

@enrichetto

"Si chiama ricerca Roby, e permette di migliorare le tecnologie."

Scusami... dimenticavo un commento su questa tua perla... tu che spieghi a me cosa sia la ricerca!

Salutami i colleghi li' alla NASA, dove lavori.

Grande Roby! che

Grande Roby! che investigatore!Manco l'ispettore Gadget...

Smascherata la truffa, corri a denunciare il notaio e tutte le società!

Un mito proprio.

http://www.qualenergia.it/articoli/20150904-fotovoltaico-la-cella-che-as...

@Enrichetto Non so perché

@Enrichetto
Non so perché tu mi abbia risposto così, io avevo chiesto altro... e mi sono trovato la risposta da solo... documento di IRENA con esempio e dati sul Perù... fattore di capacità del 24% scarso... quindi i dati di produzione sono taroccati, come sospettavo.
Sogni d'oro, piccolino.

Si chiama ricerca Roby, e

Si chiama ricerca Roby, e permette di migliorare le tecnologie.
Unito al fenomeno definito economia di scala, permette di abbassare i costi.
et voilà.
Per questo ce ne saranno sempre di più di pannellini e ventoline ecc ecc
ciao!

Dai dati di produzione e di

Dai dati di produzione e di potenza di picco si deducono dei valori di fattore di capacita' superiori al 30%... sicuri che siano giusti?... mi paiono eccessivi anche per il Peru'.