Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Conversione Milleproroghe, le novità per rinnovabili, energia, edilizia e appalti

Il ddl di conversione del decreto Milleproroghe approvato con la fiducia alla Camera è ora al Senato, dunque in dirittura d'arrivo. Le novità introdotte nella conversione e tutte le proroghe che riguardano rinnovabili, energia, edilizia e appalti pubblici e i testi di decreto e legge di conversione.

Il ddl di "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 30 dicembre 2015, n. 210, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative" (A.S. 2237), meglio noto come Milleproroghe, approvato dalla Camera il 10 febbraio dopo la fiducia posta dal Governo è in dirittura d'arrivo. Il provvedimento è infatti all'esame del Senato per la lettura finale, senza ulteriori modifiche rispetto a quelle già introdotte dalle Commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio di Montecitorio.

Ecco le principali proroghe che riguardano il mondo delle rinnovabili, dell'energia, dell'edilizia e degli appalti pubblici introdotte dal decreto e dalla legge di conversione

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO