Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

La rabbia degli operatori sulla nuova moratoria dell'eolico in Sicilia

Con la scusa di individuare preventivamente le aree non idonee all’installazione di impianti rinnovabili, le istituzioni regionali siciliane bloccano ancora una volta l'eolico sull'isola. La mappatura però è attesa da anni. C'è anche chi attende l'autorizzazione dal 2006.

La Regione Siciliana ha praticamente bloccato per l’ennesima volta l’eolico, sospendendo i procedimenti per l’autorizzazione di impianti con potenza superiore a 20 kW. Questo è, di fatto, l’effetto del Decreto Dirigenziale n.13/2016, in pretesa attuazione della Legge Regionale n. 29/2015, che detta anche norme in materia di aree non idonee alla installazione di impianti.

Tutto questo è molto grave (oltre che essere reiterato) e, secondo alcuni esperti, potrebbero esserci addirittura gli estremi per un’indagine da parte dell’Autorità per la concorrenza e il mercato ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO