Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Storage, costi BOS in calo del 41% nei prossimi 5 anni

Si avvicina il momento in cui accumulare energia sarà conveniente: a calare non sono solo i prezzi delle batterie, per i quali è previsto un crollo del 50-60% da qui al 2020, ma anche tutti gli altri costi dei sistemi di accumulo: inverter, connessioni e soft costs. Secondo GTM Research nell'ambito del grid scale scenderanno di oltre il 40% già entro il 2020.

Se le nuove rinnovabili come fotovoltaico ed eolico sono già ora in molte situazioni competitive con le fossili anche senza incentivi, è cosa nota che il vero punto di svolta sarà raggiunto quando anche accumulare l'energia discontinua generata da queste fonti sarà economicamente conveniente.

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO