Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Legge di Stabilità, c'è la detrazione Irpef per acquisto di case in classe A e B

La misura prevede la possibilità di detrarre dall’Irpef del compratore il 50% dell’Iva pagata in fattura per gli acquisti di abitazioni ad alta efficienza energetica nuove o ristrutturate dalle imprese costruttrici. Il dossier con tutte le novità della legge di Stabilità 2016 negli emendamenti approvati in Commissione Bilancio della Camera.

Arriva la detrazione Irpef per chi acquista abitazioni in classe energetica A o B direttamente dalle imprese costruttrici.

Detraibile il 50% dell'Iva

La misura, inserita nella legge di Stabilità 2016 ora all’esame della Camera, prevede la possibilità di detrarre dall’Irpef del compratore il 50% dell’Iva pagata in fattura per gli acquisti di abitazioni ad alta efficienza energetica, di nuova costruzione o ristrutturate dalle imprese costruttrici, effettuati nel 2016. La detrazione sarà ripartita in 10 quote annuali

Una volta votata alla Camera, con probabile ricorso alla fiducia, la legge di Stabilità dovrà tornare al Senato per il voto finale.

Il dossier con tutte le novità

In allegato in basso trovate il dossier con la sintesi delle novità introdotte alla legge di Stabilità 2016 con gli emendamenti approvati in Commissione Bilancio.

Tra le modifiche, come abbiamo scritto, l'estensione agli interventi di domotica degli incentivi Ecobonus, la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico.

L'incentivo varrà infatti anche per le spese sostenute per l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di “dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda e climatizzazione nelle unità abitative”. Ad oggi queste soluzioni possono accedere solo alle detrazioni del 50%, riservate alle ristrutturazioni.

Detrazioni fiscali Ecobonus e ristrutturazioni prorogate

Nei giorni scorsi è stato approvato anche un altro emendamento sull'ecobonus, che permette ai condomini di cedere la detrazione alle aziende che realizzano gli interventi di efficientamento energetico.

La Legge di Stabilità in fase di approvazione, ricordiamo, ha prorogato fino al 31 dicembre 2016 sia la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici che quella del 50% per le ritrutturazioni.

Il dossier sugli emendamenti alla legge di Stabilità 2016 approvati in Commissione Bilancio della Camera (pdf)