Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

NZEB e decreto requisiti minimi edifici, le novità in un'infografica

Il Decreto sui requisiti minimi degli edifici in vigore dal 1° ottobre 2015 è il nuovo riferimento per l’efficienza energetica in edilizia che va verso gli NZEB, cioè gli edifici ad energia quasi zero. Una infografica spiega i nuovi limiti di trasmittanza per l'isolamento termico e quando si devono applicare.

Il Decreto Requisiti Minimi, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 162 del 15 luglio 2015 ed in vigore dal 1 ottobre 2015, è il nuovo riferimento per l’efficienza energetica in edilizia in attuazione della Legge 90/13 e in sostituzione dei Dlgs 192/2005 e Dlgs 311/06. Il Decreto recepisce la Direttiva Europea Edifici a Energia Quasi Zero (NZEB), fissando nuovi metodi di calcolo e requisiti minimi in materia di prestazioni energetiche per gli edifici di nuova costruzione e per le ristrutturazioni.

Ricordiamo le principali novità del Decreto in quanto a limiti di trasmittanza per l'isolamento termico grazie ad un'infografica realizzata dal produttore di isolante Leca.

  • Quando si applicano i limiti stabiliti dal nuovo decreto:

  • Isolamento termico dei divisori orizzontali interpiano con limite di trasmittanza termica U≤0,8 W/m2K, valido per tutte le zone climatiche italiane.

  • Deroga delle altezze minime dei locali sino a 10 cm, per interventi di isolamento termico dall’interno (es. sottofondi isolanti) e per l’installazione di impianti di riscaldamento a pavimento.

  • Nuovi standard di riferimento per un maggiore isolamento termico dell’involucro edilizio, con trasmittanze termiche più basse sia per edifici di nuova costruzione che per edifici in ristrutturazione.

Tutte le Regioni hanno deciso di aderire al processo di unificazione della normativa di efficienza energetica per gli edifici. Al momento sono state già pubblicate le norme regionali di Lombardia ed Emilia Romagna:

  • Emilia Romagna: estensione dell’isolamento termico dei divisori interpiano con limite di trasmittanza termica U≤0,8 W/m2K a tutte le tipologie di interventi, ristrutturazioni importanti/riqualificazioni energetiche e nuove costruzioni.

  • Lombardia: anticipazione dei limiti per le nuove costruzioni NZEB e delle trasmittanze termiche limite (ristrutturazioni importanti/riqualificazioni energetiche) al 1 Gennaio 2016, sia per gli edifici pubblici che privati.