Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Provincia Bolzano: contributi per sistemi di rilevamento del fabbisogno energetico sui termosifoni

Per l'installazione dei sistemi di rilevamento individuale del fabbisogno energetico sui termosifoni degli edifici con riscaldamento centralizzato la Provincia di Bolzano concede contributi nella misura massima del 30% dei costi ammissibili. Possibili riduzioni dei consumi del 40-50%. Le domande entro il 30 settembre 2015.

Per l'installazione dei sistemi di rilevamento individuale del fabbisogno energetico sui termosifoni degli edifici con riscaldamento centralizzato la Provincia di Bolzano concede contributi nella misura massima del 30% dei costi ammissibili. Le domande vanno presentate entro il 30 settembre 2015 all'Ufficio risparmio energetico (vedi link in basso).

Per avere accesso ai contributi l'intervento dovrà essere effettuato nella provincia di Bolzano per edifici esistenti con concessione edilizia emessa prima del 30 giugno 2000 e con un impianto di riscaldamento, di raffrescamento e/o di produzione acqua calda sanitaria centralizzato. La spesa minima è di 4.000 € (al netto dell'IVA).

I presupposti tecnici si trovano nell'allegato B) della deliberazione della Giunta provinciale n. 1457 del 2 dicembre 2014.

L'installazione di questi sistemi sarà obbligatoria a partire dal 1 gennaio 2017, ma sono già molti i condomini dotati di tale strumentazione. L'ufficio risparmio energetico della Provincia di Bolzano ha eseguito un sondaggio in alcuni di questi e, secondo i dati rilevati, in un condominio con 39 appartamenti il consumo energetico annuale è stato ridotto del 41%, mentre in un altro condominio con 10 alloggi si è arrivati a un abbattimento superiore al 50%.

"Con l'installazione di questi impianti - sottolinea l'assessore al territorio e paesaggio Richard Theiner - si agevola la riduzione dei consumi energetici offrendo a ogni nucleo familiare la possibilità di regolare il fabbisogno energetico adeguandolo alle proprie esigenze. Visto i costi elevati di riscaldamento che costituiscono una parte notevole nel bilancio familiare questi sistemi offrono un'opportunità per risparmiare".

Il bando e la modulistica (link)