Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Conto termico: al via la consultazione pubblica su semplificazione e potenziamento

Si apre la consultazione pubblica sulle nuove misure per la semplificazione e il potenziamento del conto termico per favorire il massimo accesso agli incentivi per imprese, famiglie e pubblica amministrazione, così come previsto dall’articolo 22 dello Sblocca Italia.

Si apre la consultazione pubblica sulle nuove misure per la semplificazione e il potenziamento del conto termico. Al centro del documento (allegato in basso) le nuove misure che il ministero dello Sviluppo economico, di concerto con il ministero dell’Ambiente, intende attuare per favorire il massimo accesso agli incentivi per imprese, famiglie e pubblica amministrazione, così come previsto dall’articolo 22 dello Sblocca Italia.

Il conto termico, ricorda il Mse, incentiva la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e i piccoli interventi di efficienza energetica con uno stanziamento di 900 milioni di euro annui: 700 per privati e imprese e 200 per le amministrazioni pubbliche.

Tutti i soggetti interessati sono invitati a trasmettere commenti e contributi all’indirizzo e-mail contotermico@mise.gov.it. La consultazione è aperta fino al 28 febbraio 2015.

Il documento di consultazione (pdf)