Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Germania, mercato fotovoltaico quasi dimezzato: 1.890 MW nel 2014

Nel 2014 in Germania si è installato meno di quello che ci si aspettava: un calo del 43% rispetto al 2013. Sono lontani gli anni da oltre 7 GW l'uno. Per potenza totale il Paese resta al primo posto nel mondo, ma la Cina, che vuole installare 15 GW nel 2015, è prossima al sorpasso.

Il mercato del fotovoltaico in Germania nel 2014 si è fermato a 1.890 MW. Un calo del 43% rispetto ai 3.304 MW del 2013. Il triennio 2010-2012, nel quale il Paese ha installato più di 7 GW all'anno, sembra quindi lontanissimo.

È quanto emerge dagli ultimi dati diffusi dall'Agenzia federale per la rete tedesca (link in basso). Numeri che sono nettamente inferiori a quanto si aspettavano gli analisti: EuPD Research aveva previsto per il 2014 circa 2,8 GW di nuove installazioni, mentre IHS stimava il dato a fine pari a 2,1 GW.

La stessa IHS per il 2015 si aspetta che il fotovoltaico tedesco torni a crescere, con un nuovo installato annuale di 2,5 GW.

In quanto a potenza cumulata, che al 31 dicembre 2014 ha raggiunto i 38.236 MW, la Germania resta al momento prima al mondo, ma gli analisti sono concordi nel prevedere il sorpasso da parte della Cina già entro i prossimi mesi. Pechino ha infatti confermato recentemente l'obiettivo di 15 nuovi GW fotovoltaici nel 2015.

I dati della Bundsnetzagentur





Commenti

Beati loro che sanno quanto

Beati loro che sanno quanto hanno installato, noi qui tiriamo a indovinare...