Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Etichetta energetica europea anche per il solare termico

La Gazzetta Ufficiale europea ha pubblicato quattro regolamenti della Commissione che definiscono le norme per l'etichettatura energetica e l'eco-design degli impianti di riscaldamento degli ambienti e dell'acqua misti e alimentati a energia solare.

Etichettatura energetica anche per gli impianti di solare termico. La Gazzetta Ufficiale europea ha pubblicato venerdì quattro regolamenti della Commissione che definiscono le norme per l'etichettatura energetica e l'eco-design degli impianti di riscaldamento degli ambienti e dell'acqua misti e alimentati a energia solare (vedi link in basso)

La pubblicazione dei quattro regolamenti, che entreranno in vigore il 27 settembre, è stata salutata con entusiasmo dall'associazione europea del solare termico, Estif, secondo cui "l'etichettatura energetica, introdotta dopo molti anni di sforzi e a seguito di una cooperazione costruttiva tra le istituzioni Ue e l'industria di settore, mostrerà in modo armonizzato e facile da comprendere per i consumatori i benefici e i risparmi ottenibili con il solare in tutta l'Europa".

Il presidente di Estif, Robin Welling, ha sottolineato che "i 'pacchetti' del solare per il riscaldamento dell'acqua sono l'unica tecnologia che gode dell'etichetta A+++, la massima categoria".

I regolamenti

 

Segui QualEnergia.it  anche su e

facebook