Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Repowermap, mappa on line gratuita per impianti a fonti rinnovabili

Con lo strumento messo a punto dal progetto europeo “Repowermap”, tutti i proprietari di impianti possono inserire in pochi minuti i loro impianti sulla mappa, direttamente dal sito www.repowermap.org. Poche informazioni tecniche, la localizzazione geografica esatta dell’impianto e una sua foto.

Monitorare gli impianti a fonti rinnovabili, conoscerne la localizzazione, i dati tecnici e vederne le immagini. Quasi un’utopia nell’era della generazione distribuita che per sua natura è difficile da seguire, se solo pensiamo che in Italia gli impianti a energie pulite sono ormai oltre le 500mila unità.

Qualcuno ha però pensato ad uno strumento che può aiutare a localizzare e spiegare questa evoluzione-rivoluzione del settore energetico, uno strumento utile anche a promuovere i propri impianti a fonti rinnovabili, semplicemente inserendoli in una mappa on line.

Ora è possibile farlo grazie allo strumento messo a punto dal progetto europeo “Repowermap”. Aziende, enti locali o singoli proprietari di impianti interessati a inserire i loro impianti sulla mappa possono farlo, in meno di 5 minuti, direttamente dal sito www.repowermap.org, inserendo poche informazioni tecniche, la localizzazione geografica esatta dell’impianto (p.es. via, numero civico e Comune) e una foto. Al momento solo in Italia sono più di 500 gli impianti mappati sul territorio. Una volta sul sito, la mappa visualizzerà l'area intorno alla località in cui vi trovate, ma è possibile visualizzare diverse zone, anche estere, digitando il sito richiesto.

Il progetto Repowermap è stato approvato dalla Commissione Europea per la Campagna Energia Sostenibile per l'Europa come partner ufficiale.

Per maggiori informazioni:

 

facebook