Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Conto energia fotovoltaico, superati 15 GW

Superata la soglia dei 15 GW di potenza fotovoltaica nell'ambito dell'incentivazione del conto energia. Oggi, 3 settembre, in Italia siamo a 15.008 MW per 426.272 impianti. La Puglia resta in testa come regione con la maggiore potenza installata, la Lombardia per numero di impianti. Balzano in testa le Marche per potenza FV procapite.

Anche la soglia dei 15 GW di potenza fotovoltaica è stata raggiunta e superata, secondo il contatore GSE. In Italia oggi, mentre scriviamo, siamo a 15.008 MW per 426.272 impianti, di cui 375mila sotto i 20 kWp. Tuttavia, quattro quinti della potenza installata (oltre 12mila MW) è compresa nella taglia che va oltre i 50 kWp.

Tra qualche giorno (forse entro metà settembre) sapremo nel dettaglio i dati ufficiali del quarto conto energia chiusosi il 26 agosto (questi probabilmente sono aggiornati a circa a 2 settimane fa), meccanismo di incentivazione che avrà comunque un suo strascico con gli impianti realizzati entro il 31 dicembre per gli enti locali. Dal 27 agosto, come è noto, è in vigore il quinto conto energia.

Presentiamo qui qualche elaborazione di Qualenergia.it per la scala regionale sulla base dei dati forniti dal GSE.

La Puglia resta in testa come regione con la maggiore potenza installata (2.350 MW, pari al 15,6% del totale), seguita da Lombardia ed Emilia Romagna.

Per quanto riguarda il numero di impianti installati la Lombardia è la regione capofila (61.806, pari al 14,5% del totale), seguita da veneto ed Emilia Romagna.

Dopo diversi anni cambia la Regione al vertice della speciale classifica per potenza FV procapite. In testa ci sono le Marche (575 W), che scavalcano, seppur di pochissimo, la Puglia (574 W); seguono Basilica, Molise e Umbria. Le media italiana è 246 W per abitante.

Per quanto riguarda la potenza fotovoltaica installata sulla superficie (kmq) regionale, primeggia la Puglia (121 kW per kmq), seguita da Marche, Veneto e Lombardia. La media italiana è 50 kW/kmq.





Commenti

Bella la foto dell'impianto fotovoltaico!

Complimenti al gruppo Ubisol per il bell'impianto domestico che si nota nella foto dell'articolo! http://www.ubisol.it/impianti-realizzati.html Più di 1000 impianti in 6 anni: un ottimo contributo alle statistiche nazionali di questi 15Gwp !

dovevano vietare gli impianti

dovevano vietare gli impianti a terra, usando i tetti si può produrre tutta l'energia che si vuole scuole, ospedali, carceri, caserme, municipi, tribunali, ma anche centri commerciali, industrie, magazzini la terra fertile no, meglio piantare alberi se sono marginali

Interessante notare che

Interessante notare che questi 15 GW di solare, hanno comportato, in media, l'occupazione di 300 mq di pannelli ogni milione di metri quadri di territorio! Tanto per dire degli allarmi sul consumo di suolo causato dal FV.... Anche se volessimo produrre tutta l'elettricità italiana con il FV (attenzione, rinnovabili-scettici: non è una proposta, solo un calcolo teorico...), arriveremmo a coprire in media 6000 mq ogni kmq di territorio italiano, 1/166 del totale, o 1810 kmq, mentre la superficie "improduttiva" (costruito, terreni sterili, acque interne) è di circa 30000 kmq. Mi pare degno di nota anche il fatto che se è vero che la Puglia, la regione dei grandi impianti "degli speculatori" (nel lessico degli anti rinnovabili), è la regione con più potenza, sommando quella delle le 4 regioni successive del Nord, dove sicuramente la potenza la fanno gli impianti medi e medio-grandi su tetti e terreni di aziende industriali, commerciali e agricole, si ottiene due volte e mezzo la potenza pugliese.